rettangolo

Teatro Lastra a Signa

lunedì 10 agosto 2020

Tekken Poetry in Villa a Villa Caruso

Lunedì 10 agosto in Villa Caruso si svolgerà la sfida di poesia improvvisata, a cura da Witberry. Ad aprire e chiudere la serata, l’improvvisazione musicale del duo Bunjee, con un concerto al buio, sotto le stelle di San Lorenzo.

Villa Caruso si fa luogo di “scazzottate poetiche clandestine”.
Una sfida all’ultimo verso (improvvisato!) tra gli slammer Marco dell’Omo e Luca Bernardini (vicecampione mondiale di poetry slam 2019). Gli spettatori forniscono gli spunti per i componimenti e decidono chi vince ogni round per acclamazione, fino allo scontro finale. Poche semplici spietate regole per un travolgente spettacolo di poesia irripetibile (letteralmente!), che fa ridere e commuovere.

Tekken Poetry, nato nel 2020 e già alla sua 10a replica, è un progetto WITBERRY (www.lucabernardini.jimdofree.com).

Luca Bernardini è campione italiano di poetry slam 2018 e vicecampione mondiale 2019, poeta, attore, improvvisatore, regista e insegnante di teatro, improvvisazione teatrale e poesia performativa.

Marco Dell’Omo, da due anni è allievo dell’amico Luca Bernardini nel progetto universitario “EcceTheatre” e di Chille de la Balanza, compagnia d’avanguardia di San Salvi. Nell’ultimo anno il tentativo di una sintesi tra improvvisazione e parola performata lo ha coinvolto, insieme a Luca Bernardini e Max di Mario, nel format “Tekken Poetry”

BUNJEE è un duo formato da Lorenzo Bagnoli (chitarra) e Francesco Cangi (trombone & live electronics). Propone un repertorio che varia dal jazz alla canzone moderna e anche alla pura improvvisazione sul momento.

PRENOTAZIONI: info@villacaruso.it

Per informazioni:

Villa Caruso Bellosguardo via di Bellosguardo, 54 Lastra a Signa (FI)

055-8721783

www.museoenricocaruso.it

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili