Terezin

Terezin

Terezin, film diretto da Gabriele Guidi, racconta la storia di alcuni prigionieri del campo di detenzione di Theresienstadt, noto come ghetto di Terezin nell’allora Cecoslovacchia, che durante i primi anni ’40 è stato teatro della deportazione di moltissimi ebrei. Tra i prigionieri che hanno vissuto a Terezin ci sono molti esponenti della cultura del Centro Europa, come pittori, compositori, poeti, scrittori e tanti altri artisti. Il film si concentra soprattutto sulla storia di Antonio (Mauro Conte), un clarinettista italiano, e Martina (Dominika Zeleníková), una violinista cecoslovacca. I due appartengono al gruppo di musicisti del ghetto e si sono innamorati l’uno dell’altra fuori dal campo, dopo un incontro a Praga. A Terezin la loro storia d’amore si intreccia con le vicende degli altri deportati, che all’interno del ghetto riescono a organizzare diversi eventi culturali. Nonostante la loro terribile prigionia, riescono a fare della loro arte uno strumento di sopravvivere per questi oscuri anni.

Data di uscita: 26 gennaio 2023

Genere:
Drammatico

Anno:
2022

Regia:
Gabriele Guidi

Attori:
Mauro Conte, Dominika Zeleníková, Alessio Boni, Cesare Bocci, Antonia Liskova, Jan Révai, Marián Mitaš, Petr Vanek, Marek Lambora, Maia Morgenstern, Karel Dobry

Paese:
Italia, Repubblica Ceca

Durata:
110 min

Distribuzione:
Lo Scrittoio

Sceneggiatura:
Gabriele Guidi, Ennio Speranza, Alessandro Zannoni

Fotografia:
Maura Morales Bergmann

Montaggio:
Luigi Mearelli

Produzione:
Minerva Pictures, Rai Cinema, Three Brothers, OvePossibile

Fonte: comingsoon.it