Stagione del Teatro Regina Margherita di Marcialla: edizione 2022 -2023

Stagione del Teatro Regina Margherita di Marcialla: edizione 2022 -2023

Con un pieno di proposte, torna la rassegna del Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla (Barberino Tavarnelle – Firenze), edizione 2022 -2023 che tra novembre e maggio mette in cartellone quasi una trentina di appuntamenti tra teatro ragazzi, popolare toscano e vernacolo, teatro contemporaneo e di ricerca, jazz con degustazioni di vino, musica e concerti bandistici.

Quest’anno la stagione copie venti anni di vita che coincidono con i venti anni dalla ristrutturazione del Teatro e verrà accompagnata dallo slogan “20 anni al servizio della cultura, per un mondo migliore!”. Perché la rassegna di Marcialla non dimentica mai di mettere in carnet proposte di nicchia per appassionati di prosa e musica, ma in generale è una stagione per tutti, firmata da una direzione artistica congiunta attenta alla qualità e che guarda soprattutto alle famiglie con appuntamenti per tutte le età e per tutti i gusti. Così, l’attenzione verso lo spettatore è sempre al primo posto e il pubblico è al centro di tutto.

«Al via la nuova stagione teatrale 2022/2023 del Teatro Regina Margherita di Marcialla – spiega il presidente dell’Associazione Culturale Marcialla, Damiano Masini – e come ogni anno anche questa volta il palinsesto degli spettacoli sarà ricco di eventi teatrali e musicali. La stagione che andiamo ad iniziare sarà di particolare importanza perché ci traghetterà, con l’inizio del 2023, verso i vent’anni di attività dell’Associazione Culturale Marcialla e venti anni dalla ristrutturazione del Teatro Regina Margherita. Un traguardo sensazionale, fatto di grandi sacrifici ma di altrettante grandi soddisfazioni. In venti anni di attività il teatro ha visto passare tra i più grandi artisti italiani, attori e musicisti di grande calibro hanno calcato il palco del nostro piccolo Teatro scrivendo una pagina importante sulla cultura nel nostro territorio. Pertanto abbiamo voluto costruire una nuova stagione teatrale di tutto rispetto per celebrare degnamente questo importante anniversario».

Solo per citarne alcuni, saranno nostri ospiti Alessandro Benvenuti, Maria Cassi per il teatro, Antonello Salis, Stefano Cocco Cantini e Ferruccio Spinetti per il jazz, oltre ad altri importanti spettacoli in cartellone inseriti come sempre nelle sezioni teatro popolare, teatro ragazzi, teatro a km 0 e altri eventi e produzioni.

«E’ in programma inoltre – aggiunge Damiano Masini – alla fine della stagione teatrale, la realizzazione di una pubblicazione fotografica a testimonianza dei nostri primi vent’anni di teatro che verrà presentata in una data ancora da definire».

Il programma – (Gli appuntamenti della domenica sono alle 17 e negli altri giorni alle 21,30).

Novembre, dopo l’anteprima di domenica 13 con il teatro ragazzi di “Riddadarte” in “I cinque scapestrati”, prosegue domenica 20 con il teatro a km0 di “Futura Teatro” che presenta “Prestazione occasionale”.

Sabato 26 e domenica 27 teatro popolare toscano con “L’Altro Teatro” in “Matrimonio in bianco o……. Nero”.

Dicembre prende il via sabato 3 con il teatro a km0 della compagnia “Il Cerchio di Gesso” in scena con “la Giara il Coppo l’Orcio“.

Domenica 4 dicembre teatro ragazzi con “Teatro a Dondolo” che presenta “Le marionette della giullara”.

Si va avanti sabato 10 e domenica 11 dicembre con il teatro popolare de “I pochi e nemmen tanto boni” in “Pensione Cherubini”.

Venerdì 16 e sabato 17 dicembre (sezione altri eventi) “Teatro Riflesso” presenta “Otello – un incubo così vero”, saggio degli allievi del IV° anno di Colle Val d’Elsa.

Gennaio 2023 al via sabato 7 con il teatro a km0 dello spettacolo “Delitto a Villa Albani”, scritto da Raffaele Totaro e diretto da Samuel Osman.

Domenica 15 gennaio teatro ragazzi con “Cavallieri Erranti Teatro” che presenta “Cose che cadono dal cielo”.

Sabato 21 e domenica 22 gennaio teatro popolare toscano con la “Compagnia teatrale di Marcignana” che propone “Firenze agli sgoccioli”.

Sabato 28 gennaio, l’attrice Chiara Savoi interpreta “Giulia Tofana” Il Destino di un’Avvelenatrice. Sezione teatro a km0.

Febbraio si anima sabato 4 e domenica 5 con il popolare toscano de “I Rampanti” impegnati in “Casa nova, vita nova”.

Sabato 11 febbraio arriva jazz & wine con il concerto di “ArDuo” Antonello Salis al pianoforte e fisarmonica e Stefano Cocco Cantini sax tenore e soprano.

Sabato 18 febbraio “Teatro Riflesso” presenta “Regarding Othello”, sezione altri eventi, saggio degli allievi del IV° anno di Barberino Val d’Elsa.

Domenica 19 febbraio, teatro ragazzi, Nicola Pesaresi presenta “Mondo Pu…Pazzo”. Spettacolo di Ventriloquia con Pupazzi.

Marzo si inaugura sabato 4 con “Alé” Opera buffa con Maria Cassi e Leonardo Brizzi. Sezione teatro contemporaneo.

Domenica 5 marzo, altri eventi, “Teatro Riflesso” presenta “L’orso e la proposta di matrimonio
Da Anton Cechov – Adattamento e regia Francesco Mattonai.

Sabato 11 e domenica 12 marzo, teatro popolare con la compagnia “Gli Sconvolti” in “Finché Berta non ci separi”.

Sabato 18 marzo jazz & wine mette in scaletta “Arie in JazzFerruccio Spinetti quartet in concerto.

Domenica 19 marzo, teatro ragazzi, “Il Teatro delle Docici Lune” presenta “Nuova produzione 2023”.

Sabato 25 marzo, teatro contemporaneo con Factory Compagnia Transadriatica in “Il fantasma di Canterville”.

Aprile parte sabato 15 con Alessandro Benvenuti in “Benvenuti: pillole di me”, ossia un po’ di “robe comiche”.

Sabato 22 e domenica 23 aprile popolare toscano con la compagnia “Pien di beghe” in “Il furto della fontana del porcellino”.

Sabato 29 aprile jazz & wine propone “VoyagesStefano Maurizi & Michele Rabbia & Michelangelo Scandroglio in concerto.

Domenica 30 aprile la Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Marcialla presenta “Concerto di Primavera”.

Maggio prosegue sabato 6 con il teatro a km0 e la musica del Quartetto Tetra + Quintetti in “Signore e Signori buonasera”.

Chiusura domenica 28 maggio, altri eventi, con la filarmonica “Giuseppe Verdi” di Marcialla che presenta “Concerto degli allievi della Scuola di musica di Marcialla”. Direttore Adriano Scoccati.

La direzione artistica – Al fianco della direzione artistica di Gianfranco Martinelli (prosa e jazz & wine), troviamo Italo Pecoretti che firma il contenitore dedicato al teatro ragazzi, mentre Ornella Detti e Laura Masini pensano al teatro popolare toscano. La parte formazione è a cura di Teatro Riflesso.

Organizzazione generale dell’Associazione Culturale Marcialla, con il contributo e la collaborazione del Comune di Barberino Tavarnelle, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Music Pool, La Botteguccia e Teatro Riflesso.

Informazioni: Il Teatro comunale Regina Margherita è in Via Amelindo Mori 20 • 50021 Marcialla (Firenze), Telefono e Fax 055 8074348. Web: www.teatromargherita.org – e-mail: info@teatromargherita.org.

Prevendita biglietti: Bar Civico Duecentodue (ex Bar Italia) Tavarnelle Val di Pesa – telefono 3398673283, Merceria Gabbrielli/Marcialla – telefono 055 8074217, Bar Sport 21 a Barberino Val d’Elsa – Telefono 0558075284, Teatro Regina Margherita 055 8074348 solo nel giorno degli spettacoli.

Prezzo dei biglietti: varia da 8 a 12 euro, in base al tipo di spettacolo.