rettangolo

Sola al mio matrimonio

Sola al mio matrimonio

Sola al mio matrimonio, film diretto da Marta Bergman, è la storia di Pamela (Alina Serban), una giovane rom con un carattere molto particolare, insolente e schietta. È molto diversa delle coetanee della sua comunità, perché – a differenza loro – sogna un futuro diverso, più in grande. Pamela è la madre single di una bimba e vive con sua nonna in una capanna, dove tutte tre dormono nell’unico letto che possiedono. Il suo desiderio è quello di esplorare, scoprire nuovi posti ed è per questo che decide di avventurarsi verso l’ignoto, diretta verso la libertà. Si distacca dalle quelle tradizioni che le tarpano le ali e con un vocabolario ristretto di francese, che conta solo tre parole – lapin, pizza, amour – lascia la sua comunità. Ma come conciliare la sua voglia di indipendenza con l’amore per sua figlia? Pamela ha pensato anche a questo: un matrimonio in Belgio potrebbe cambiare per sempre sia il suo futuro che quello della sua piccola.

 

 

 

Data di uscita: 05 marzo 2020

Scheda:

Genere:
Drammatico

Anno:
2018

Regia:
Marta Bergman

Attori:
Alina Serban, Tom Vermeir, Rebeca Anghel, Viorica Tudor, Marian Samu, Jonas Bloquet

Paese:
Belgio

Durata:
122 min

Distribuzione:
Cineclub Internazionale

Sceneggiatura:
Marta Bergman, Laurent Brandenbourger

Fotografia:
Jonathan Ricquebourg

Montaggio:
Frédéric Fichefet

Musiche:
Vlaicu Golcea

Produzione:
Frakas Productions

 

Fonte: comingsoon.it