rettangolo

Scherza con i fanti

Scherza con i fanti

Scherza con i fanti, film diretto da Gianfranco Pannone, ritrae il complesso rapporto degli Italiani con l’esercito, che prende forma grazie ai diari – ben quattro – di alcuni soldati, alle immagini di repertorio e alle canzoni popolari, re-interpretate dal maestro Ambrogio Sparagna e da molti altri geni del panorama musicale nostrano. Un popolo, quello italiano, che ha combattuto ed è sopravvissuto a 2000 anni di imperi, invasioni, colonizzazioni e soprattutto guerre e che ha dimostrato in tutto questo tempo un grande amore per la patria. Eppure gli eredi dell’impero romano non hanno dimostrato in questo lungo percorso che li ha portati a essere Italiani un temperamento belligerante, anzi nel corso della storia sono sembrati quasi stanchi di tutte quelle battaglie combattute e quei due millenni di violenza. Il film ripercorre gli anni tumultuosi della Storia d’Italia per portare alla luce il legame tra Popolo italiano e potere militare, soffermandosi in particolare sugli ultimi 160 anni (circa) che intercorrono tra oggi e l’Unità d’Italia con un intento, però, più che pacifico.

 

Data di uscita: 16 gennaio 2020

Scheda:

Genere:
Documentario

Anno:
2019

Regia:
Gianfranco Pannone

Paese:
Italia

Durata:
73 min

Distribuzione:
Istituto Luce Cinecittà

Fotografia:
Niccolò Palomba

Montaggio:
Angelo Musciagna

Musiche:
Ambrogio Sparagna

Produzione:
Istituto Luce Cinecittà

 

Fonte: comingsoon.it