rettangolo

Marianne e Leonard. Parole d’amore

Marianne e Leonard. Parole d’amore

Marianne e Leonard. Parole d’amore, film diretto da Nick Broomfield, è un documentario che approfondisce il forte legame tra l’artista Leonard Cohen e la sua musa, la bionda norvegese Marianne Ihlen. Un rapporto nato e approfondito nel corso degli anni ’60 sull’isola di Hydra, divenuta un punto d’incontro per diversi artisti e spiriti bohémien. È qui che un 26enne Leonard aveva comprato nel settembre del 1960 un’abitazione vicina al mare, così da potersi concentrare e raggiungere quella pace interiore che gli permetteva di scrivere senza distrazioni. Ma non immaginava che in quello stesso anno su quell’isola avrebbe incontrato Marianne, giovane, bella, uno spirito libero nordico trapianto sulle calde sponde del Peloponneso. Un rapporto nato per caso, per divertimento, quando Marianne notò per la prima volta quel poeta canadese, che sul volto aveva dipinto uno sguardo penetrante, incorniciato dai scuri capelli neri, racchiusi spesso sotto una coppola. Uno scambio d’amore, ma anche di pensieri, che portò Cohen a farne la sua musa e ispirazione di molti testi del tempo, come “So long, Marianne”. Sebbene la loro storia d’amore, sopravvissuta tra alti e bassi, sia durata fino al 1967, a causa della carriera musicale di Leonard, il loro legame non è mai scemato nel tempo. E poco prima della morte di Marianne, l’artista le ha scritto una lettera in cui la rassicurava che era così vicino a lei nella dipartita tanto da riuscire a prenderle la mano. Leonard Cohen è morto circa tre mesi dopo a sua Marianne.

 

Data di uscita: 03 marzo 2020

Scheda:

Genere:
Documentario

Anno:
2019

Regia:
Nick Broomfield

Attori:
Leonard Cohen, Nick Broomfield

Paese:
USA

Durata:
102 min

Distribuzione:
Nexo Digital

Fotografia:
Barney Broomfield

Montaggio:
Marc Hoeferlin

Musiche:
Nick Laird-Clowes

Produzione:
British Broadcasting Corporation, Kew Media Group

 

Fonte: comingsoon.it