Io sono l’abisso

Io sono l’abisso

Io sono l’abisso, film diretto da Donato Carrisi, è ambientato in un paesino di provincia, dove si consuma ogni giorno una violenza contro le donne. Uno dei protagonisti della storia è l’Uomo che pulisce, un netturbino, che grazie al suo lavoro sa come la spazzatura possa rivelare realtà che le persone non ammetterebbero mai. L’immondizia è un ricettacolo di segreti e di verità. L’Uomo che pulisce rimane abbagliato dall’incontro con la Ragazzina col ciuffo viola, che per la prima volta lo fa sentire come se non fosse invisibile agli occhi del mondo. È da quel momento che il netturbino sente di avere un legame con la Ragazzina, come una missione salvifica nei suoi confronti, ed è per questo che è determinato a invadere la sua vita. Ma c’è un altro personaggio nel paesino, la Cacciatrice, che è coscia che in giro c’è qualcuno che sta uccidendo donne con un particolare comune a tutte loro: i capelli biondi. Peccato che, nonostante lei sia a conoscenza di questa terribile verità, nessuno le creda. La Cacciatrice ignora, però, cosa ci sia dietro la porta verde, dove si cela qualcosa di profondamente malvagio. Eppure la verità non è solo nei rifiuti, ma anche in un abisso, che nasconde terribili segreti e allo stesso tempo lascia affiorare brandelli di verità.

Data di uscita: 27 ottobre 2022

Genere:
Thriller

Anno:
2022

Regia:
Donato Carrisi

Paese:
Italia

Distribuzione:
Vision Distribution

Sceneggiatura:
Donato Carrisi

Fotografia:
Claudio Cofrancesco

Montaggio:
Massimo Quaglia

Musiche:
Vito Lo Re

Produzione:
Palomar e Vision Distribution

Fonte: comingsoon.it