rettangolo

Cultura Arezzo

sabato 15 febbraio 2020

World Radio Day IX Giornata Mondiale della Radio indetta da UNESCO al NUMEC

Sabato 15 febbraio 2020 alle ore 10:30 presso il MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione, Auditorium Aldo Ducci (con ingresso dal Museo – Via Ricasoli 22 – Palazzo Comunale di Arezzo), verrà celebrato il WORLD RADIO DAY, IX Giornata Mondiale della Radio indetta da UNESCO. Per il 2020, la Giornata Mondiale della Radio, istituita nel 2012 dall’UNESCO in ricordo dell’anniversario della prima Trasmissione Radio delle Nazioni Unite avvenuta nel ’46, vede come tematica principe fra quelle delineate, il ruolo della Radio come strumento portatore di uguaglianza nel mondo sottolineando l’importanza determinante ed il ruolo dei media locali. Il World Radio Day è, comunque, principalmente riconosciuto come un fondamentale momento in cui ricordare la radio come importante mezzo di comunicazione, motivo primo di collaborazione internazionale tra le stazioni emittenti.

Una mattinata, quella di sabato, realizzata in collaborazione con il Centro per l’UNESCO di Arezzo, Centro per l’UNESCO di Firenze, Rai Toscana, RadioFly, Teletruria ed AIRE Associazione Italiana per la Radio d’Epoca con sede nazionale interna al MUMEC stesso, incentrata sul ruolo della Radio all’interno della società fra storia e sviluppi moderni, con approfondimenti attinenti al ruolo della Radio come strumento portatore di uguaglianza nel mondo ed all’importanta determinante dei media locali.

Nello specifico, la mattina sarà aperta con la lettura del proclama mondiale UNESCO da parte della Presidente del Centro di Arezzo, Luigia Besi, e del Presidente del Centro Fiorentino, Vittorio Gasparrini. Successivo approfondimento di una delle tematiche principi dell’anno 2020 sarà portato da Angela Maria Motta, in rappresentanza di RAI TOSCANA, Giuseppe Misuri, Editore di RadioFly, e Luca Caneschi, Direttore di Teletruria, sottolineando storia e ruolo degli importanti media locali e nazionali. Chiuderà la mattinata, condotta a quattro mani da Valentina e Fausto Casi del MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione, dedicata ad Andrea Jengo – già Direttore di Rai Toscana, l’intervento di Umberto Alunni, Socio AIRE Associazione Italiana per la Radio d’Epoca avente sede nazionale all’interno del Museo stesso e di cui questo anno si celebreranno nel mese di giugno i 30 anni dalla fondazione.

In Toscana la prima tappa della celebrazione è prevista per il 13 febbraio, a Firenze, presso lo studio C della sede di RAI TOSCANA con la collaborazione e l’intervento al convegno della Direttrice del MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione di Arezzo, Dott.ssa Valentina Casi, e del Curatore Scientifico, Prof. Fausto Casi. Sabato 15 febbraio sarà la volta della celebrazione aretina. Alle ore 10:30, presso il MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione – Auditorium Aldo Ducci, si terrà la IX° GIORNATA MONDIALE DELLA RADIO che vedrà la collaborazione del Comune di Arezzo, Regione Toscana, Fondazione Italia-Giappone, Centro per l’UNESCO di Arezzo, Centro per l’UNESCO di Firenze, RAI TOSCANA, TELETRURIA e RADIO FLY (98.5 MHz) che trasmetterà in diretta parte dell’evento. Saranno ospiti graditi gli insegnanti del Liceo Classico Musicale di Arezzo che accompagneranno due classi allo scopo di rendere consapevoli le nuove generazioni del ruolo fondamentale delle televisioni e radio locali sottolineando l’importanza degli stessi in diffusione ed informazione della cittadinanza.

INGRESSO GRATUITO aperto a tutta la cittadinanza per celebrare una delle invenzioni che ha rivoluzionato la storia della comunicazione a livello mondiale.

Dott.ssa Valentina Casi
Direttrice del MUMEC
Museo dei Mezzi di Comunicazione
www.museocomunicazione.it
Via Ricasoli 22, 52100 Arezzo – tel. 0575 377662

MUMEC – IX Giornata Mondiale Radio

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili