Teatro Barberino Val d'Elsa

da sabato 13 Dicembre 2014 a domenica 14 Dicembre 2014

Viva il vernacolo! “Parenti asserpentati!” al Regina Margherita di Marcialla

 

Teatro Regina Margherita, Marcialla, Barberino Val d'Elsa (FI)

Teatro Regina Margherita, Marcialla, Barberino Val d’Elsa (FI)

Viva il vernacolo. Risate assicurate, sabato 13 dicembre 2014 alle 21,30 (replica domenica 14 dicembre alle 17) al Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla (Barberino Val D’Elsa – Firenze).

In scena la Compagnia Viceversa Teatro con “Parenti asserpentati”. Una commedia brillante in due atti di Massimo Stinco, liberamente ispirata a “Firenze, Trespiano e Viceversa” di Emilio Caglieri e “Parenti Serpenti” di Mario Monicelli.

Con Maurizio Perini, Elisabetta Fantoni, Massimo Stinco, Gabriele Zeetti, Claudia Nesti, Giacomo Domenichini, Serena Berti e Lorenzo Beudò.

All’interno della sezione “teatro popolare toscano”. A firma di Ornella Detti e Laura Masini (da quest’anno al posto di Michele Seghi e Ruggero Trentanovi). In seno alla nuova stagione 2014/2015.

E’ passato molto tempo, Vasco Piselli si è sposato di nuovo per la terza volta ed è un po’ invecchiato. L’Adele vive sempre con lui e con Milena, la nuova moglie di Sor Vasco. I parenti di Milena non vivono a Firenze ma altrove e verranno tutti quanti a passare le feste di Natale a casa di Vasco: Lina col marito Osvaldo, Gina col marito Michele e la figlia Cinzia, Alfredino, Marcella cognata di Vasco con suo figlio Menotti. Sono state invitate anche le vicine di casa , la signora Pallanti e le zitelline Gelsa e Primetta. E naturalmente l’Adele. Conflitti familiari, berci, corna, litigi, veleni, un sadico progetto per sbarazzarsi dei vecchi, e l’Adele che scopre tutto ed evita la tragedia.

Sul palcoscenico, una compagnia amatoriale toscana che attualmente conta un congruo numero di attori accomunati dalla grande passione per il teatro e dalla inarrestabile voglia di divertirsi e divertire.

L’appuntamento fa parte della nuova stagione del Regina Margherita. Un cartellone per tutti, che guarda soprattutto alle famiglie, ma non dimentica di mettere in carnet proposte di nicchia per appassionati di prosa e musica. Tra teatro ragazzi, popolare e vernacolo, teatro contemporaneo e di ricerca, jazz con degustazioni di vino e concerti bandistici.

«La rassegna – spiega Sara Innocenti, il presidente dell’associazione culturale “Marcialla” – ospita un pieno di appuntamenti che fino a maggio impaginano quattro sezioni diverse per un totale di venti date. Alcune anche con replica. Come sempre è sospesa tra piacevoli novità, copioni comici e proposte di grande fascino. Il teatro per grandi e piccini, il vernacolo, il jazz & wine saranno i cardini di una programmazione ricca e per tutti i gusti. Che guarda con attenzione anche ai palati più fini».

Il programma prosegue con il teatro popolare il 10 e 11 gennaio. In scena la Compagnia di Monsanto e lo spettacolo “Se la moglie l’è molesta…si divorzia e si fa festa”.

La direzione artistica – Al fianco della direzione artistica di Gianfranco Martinelli (prosa e jazz & wine), troviamo Italo Pecoretti che firma il contenitore dedicato al teatro ragazzi. Paolo Ciotti di Nuvole in Viaggio (compagnia residente) cura le nuove produzioni teatrali e la formazione.

Organizzazione generale dell’associazione culturale “Marcialla”, in collaborazione con i comuni di Barberino Val D’Elsa, Tavarnelle Val di Pesa e Certaldo. Con il sostegno di Regione Toscana – Sipario Aperto e Banca di Credito Cooperativo di Cambiano. La sezione Jazz & Wine si svolge in collaborazione con le aziende I Balzini e Isole e Olena, oltre che con Music Pool.

Informazioni: Il Teatro comunale Regina Margherita è in Via Amelindo Mori 20 • 50021 Marcialla – Barberino val D’Elsa (Firenze) – Telefono e Fax 055 8074348 –  www.teatromargherita.orginfo@teatromargherita.org.

Prevendita biglietti: Caffè Italia/Tavarnelle Val di Pesa – telefono 055 8077024, Merceria Gabbrielli/Marcialla – telefono 055 8074217, Bar Sport Barberino Val d’Elsa – Telefono 055 8075022.

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili