rettangolo

Cultura Firenze

da martedì 28 aprile 2020 a domenica 31 maggio 2020

Una Letteratura a parte a cura di Leonardo Bucciardini ogni giovedì la diretta fb sulle pagine del Circolo Vie Nuove

Già dalla fine di marzo 2020, vista anche l’indispensabile necessità di  avvicinarsi ad una “buona” lettura in questo periodo di forzato  isolamento sociale; il Circolo “Vie Nuove” si è fatto promotore di un’  iniziativa di Leonardo Bucciardini dal titolo “Libri Laterali”.

Bucciardini, professore di Letteratura italiana presso il Liceo N.  Machiavelli di Firenze, attraverso una rubrica settimanale (in diretta ogni giovedì alle ore 17 sulle pagine facebook del Circolo Vie Nuove),  dedicata a quei libri e a quegli autori meno noti, ma non per questo meno importanti, prova a regalarci non solo una serie di semplici suggerimenti di lettura, ma apre dei veri e propri focus su quella che potremmo definire <<una Letteratura a parte>>, che sottolinea le
difficoltà del mercato editoriale, ed in alcuni casi anche la sua miopia, nel riuscire a dare la giusta visibilità ad opere davvero meritevoli, in alcuni casi dei veri e propri capolavori sconosciuti o dimenticati anche a causa del mutare nel tempo delle leggi del mercato editoriale.

Ed ecco che riappaiono lavori di premi Pulitzer andati fuori catalogo; opere che sono passate pressoché ignorate dal popolo dei lettori perché non adeguatamente supportate dalle case editrici, o pubblicate nel periodo sbagliato. In Italia si legge poco, questo ormai è cosa nota, e proprio oggi, in occasione della Giornata internazionale del libro, i dati sono sotto gli occhi di tutti. Nel 2018 in Italia, solo 4 persone su 10 hanno letto almeno 1 libro in un anno intero, ed ovviamente la
stragrande maggioranza di loro sono donne.

“Libri Laterali”, in totale controtendenza, passando attraverso l’onnivoro desiderio di lettura del suo curatore, che davvero dimostra una non convenzionale conoscenza della Letteratura, affronta con un entusiasmo palpabile pagine sconosciute e per questo ancora più affascinanti di autori italiani e stranieri .. da Wallace Stagner, autore di “Verso un sicuro approdo” a Jean Améry che dialoga con Flaubert attraverso il romanzo “Charles Bovary, medico di campagna”; dal
praghese Patrik Ourednik, che con la sua proverbiale ironia e leggerezza affronta in “Europeana” la Storia del ‘900, alla irlandese Edna O’Brien; dall’ascesa e caduta del nostro Luciano Bianciardi, attraverso il suo capolavoro “Vita Agra”, fino al britannico Alex Preston, classe 1979, autore di “Questa città che sanguina”.

“Libri Laterali”, ogni giovedì alle ore 17.00, è in diretta sulle pagine facebook del Circolo Vie Nuove di Firenze. La rubrica proseguirà regolarmente nelle prossime settimane.

Per info vienuove@vienuove.it cell. 393.9190534

Libri laterali in diretta

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili