rettangolo

Cultura Prato

da giovedì 24 settembre 2020 a sabato 26 settembre 2020

Un Prato di libri non si ferma, partono gli incontri formativi in preparazione dell’edizione 2021

Un’edizione 2020 sospesa per l’emergenza sanitaria, appuntamenti annullati e rimandati, ma il festival un Prato di libri non si arrende e guarda avanti. A partire da sabato 26 settembre prendono infatti il via una serie di incontri preparatori per la prossima stagione e sono tutti dedicati a insegnanti, educatori e operatori, per acquisire competenze utili all’attività didattica e laboratoriale. Ai partecipanti è richiesto un contributo che sarà utilizzato per sostenere i progetti di integrazione dei bambini e ragazzi con disabilità supportati da Il Geranio Onlus; al termine degli incontri formativi verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Non resta ferma l’associazione il Geranio Onlus e i tantissimi volontari che vi gravitano intorno e ormai da 9 anni animano il primo festival della lettura per bambini e ragazzi under 18. Mentre per il 3 ottobre è confermato lo spettacolo «Tinotino Tinotina Tino Tin Tin» al Politeama (inizialmente in programma ad aprile), fervono incessanti le fasi preparatorie alla prossima edizione che nel 2021 avrà come tema “Storie che cambiano la storia: da ostacoli a opportunità”, punto quanto mai calzante in un periodo di ripresa post pandemia.

Primo passo sono i workshop per insegnanti ed educatori, al via sabato 26 settembre con Stefano Bordiglioni (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17) nella sala Ovale della Provincia di Prato. Scrittore e musicista, Stefano Bordiglioni propone «Giochi di scrittura. Scrivere di sé, i diari e altre storie giocando con le parole!», corso di formazione esperienziale per insegnanti, educatori, adulti impegnati nella scuola primaria e secondaria di primo grado.

Sempre negli spazi della Provincia, venerdì 2 ottobre dalle 17 alle 19 Matteo Biagi, insegnante e scrittore, propone «Qualcuno con cui leggere», corso per progettare gruppi di lettura rivolto a insegnanti di scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado.

L’appuntamento prosegue negli spazi del Museo del Tessuto venerdì 9 ottobre (sempre dalle 17 alle 19) e sabato 10 ottobre dalle 10 alle 12. Sabato 24 ottobre è invece in programma (dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17) a Officina Giovani «La Baracca di Monza. HISTORIA storie e Storia per raccontare», racconti autobiografici e possibili eventi che modificano lo stato di realtà. Dall’autoritratto di sé a quello dei luoghi di elezione; per insegnanti, educatori e adulti impegnati nella scuola dell’infanzia dai cinque anni e nella scuola primaria. Chiude la serie, sabato 31 ottobre (dalle 10 alle 12), Angela Capetti con un incontro online sulla piattaforma Google Meet dal titolo «Leggere (e scrivere) insieme per ricominciare…», letture per un nuovo inizio. Suggerimenti di lettura per bambini e ragazzi dai tre agli undici anni.

Per partecipare ai diversi workshop è necessario iscriversi entro il 24 settembre scrivendo a unpratodilibri@gmail.com.

Nella foto di Angela Bartoletti un precedente appuntamento di “un Prato di libri” con Stefano Bordiglioni

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili