Spettacoli Figline Valdarno

venerdì 22 Maggio 2015

Ultimo appuntamento per il Tour dell’estroso Radulovic e il debutto con l’ORT del direttore Walker al Teatro Garibaldi di Figline Valdarno

nemanja_radulovic_1

Nemanja Radulovic

Ultima data per il ritorno dell’estroso Radulovic e il debutto con l’ORT del direttore Walker. Questi gli ingredienti della nuova produzione.

Il tour debutterà a Pisa martedì 19 maggio, replicherà mercoledì 20 al Teatro Verdi di Firenze e chiuderà in regione a Figline Valdarno venerdì 22.

La prossima produzione ORT è piena di motivi d’interesse e di grandi protagonisti. L’inizio è dedicato ad una commissione esclusiva al compositore romano Marcello Panni che proporrà in prima assoluta Zodiac, dodici lieder per voce e orchestra (2015) su poesie di Gaia Servadio, interpretate dalla splendida voce di Alda Caiello.

Compositore e direttore d’orchestra, Marcello Panni è ospite regolare delle principali istituzioni musicali italiane e dei più importanti teatri lirici internazionali. Accademico di Santa Cecilia, ha composto diverse opere liriche oltre a numerose musiche da camera e vocali. Gaia Servadio giornalista e scrittrice, vive a Londra dal 1956. Ha pubblicato 29 libri l’ultimo dei quali è Gioachino Rossini, Una vita edito da Feltrinelli. Le sue poesie sono state raccolte in pubblicazioni italiane e canadesi. Alda Caiello, per questa occasione in veste di mezzosoprano, è stata ospite più volte dell’ORT, ed in particolare al Festival Play It! 2014, solista nella prima assoluta di The Water Flow On Their Way di Fabio Nieder e The Months Have Ends di Paolo Marchettini e nelle prime italiane di Próxima di Daniele Ghisi e Taci di Girolamo Deraco.

Completa la prima parte della serata, Nemanja Radulovic, il violinista serbo che ha l’aspetto di un rockettaro maledetto. La sua carica straordinaria ha invaso il palco del Verdi fin dal primo giorno di prove. E’ alla sua seconda volta con l’Orchestra della Toscana dopo aver affascinato il pubblico con il Concerto n.1 di Paganini nel 2013. Nominato Best Artist per la stagione 2013/14 al Victoires de la Musique, in questa occasione sarà solista nel Concerto per violino op.35 di Čajkovskj, il più traboccante di sentimentalismo strappacuore tra i Concerti per violino dell’autore russo.

A guidare il tutto sarà lo scozzese Garry Walker, direttore ospite principale della Royal Scottish National Orchestra, direttore principale della Paragon Ensemble e, al momento, stretto collaboratore del Red Note Ensemble, formazione scozzese di musica classica contemporanea. E’ alla sua prima volta sul podio dell’ORT e completerà il programma con la Scozzese di Mendelssohn, una sinfonia davvero evocativa che porta l’ascoltatore tra brughiere, nebbia, piogge, castelli, kilt e cornamuse del Mare del Nord.

GARRY WALKER direttore
Alda Caiello mezzosoprano
Nemanja Radulovic violino

PANNI Zodiac, dodici lieder per voce e orchestra (2015)
su poesie di Gaia Servadio prima assoluta
ČAJKOVSKIJ Concerto per violino e orchestra op.35
MENDELSSOHN Sinfonia n.3 op.56 ‘Scozzese’

Pisa, Teatro Verdi – martedì 19 maggio 2015 ore 21.00
Firenze, Teatro Verdi – mercoledì 20 maggio 2015 ore 21.00
trasmesso in differita da Rai Radio3
Figline Valdarno, Teatro Garibaldi – venerdì 22 maggio ore 21.00

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili