Teatro Vinci

da sabato 6 Dicembre 2014 a domenica 7 Dicembre 2014

Ultimi due appuntamenti con la rassegna di teatro amatoriale “Di Quarconia”

"La Sgualdrina Timorata" di J. P. Sartre nell'allestimento scenico della Compagnia Teatrale Unicorno di Vinci

“La Sgualdrina Timorata” di J. P. Sartre nell’allestimento scenico della Compagnia Teatrale Unicorno di Vinci

Ultimi due appuntamenti con la rassegna di teatro amatoriale “Di Quarconia”:

SABATO 6 DICEMBRE ORE 21.15

COMPAGNIA TEATRALE UNICORNO DI VINCI IN

LA SGUALDRINA TIMORATA di J. P. Sartre

Un’appassionata storia di giustizia, libertà e coraggio. Nell’America degli anni 40, in un Paese in cui l’integrazione reale fra popolazione bianca e popolazione nera, seppur sancita dalla legge, è ancora un’utopia, un uomo di colore è accusato di un crimine orribile e quindi destinato al pubblico linciaggio. Ma Lizzie, una prostituta d’alto bordo, sa che è innocente e che l’accusa mira a coprire il crimine di un bianco, figlio di potenti. E farà di tutto per proteggere il nero, rischiando ella stessa la galera e il furore della folla. Affronterà con coraggio una società fasulla, che chiama a gran voce una vendetta spietata quanto inutile, e i suoi pregiudizi pur di dire la verità . La spunterà? Riuscirà a dimostrare che, in fondo, in ogni cuore umano si nasconde la bontà e l’inclinazione alla giustizia? Una storia coinvolgente, che sa emozionare e appassionare il pubblico e che travolgerà i protagonisti fino a condurli ad un inaspettato finale.

 

SABATO 7 DICEMBRE ORE 17.00

  • PRESENTAZIONE DELLA MASCHERA VINCIANA QUARCONIO
  • PREMIAZIONE DEL CONCORSO
  • COMPAGNIA MARVESIO IN

LE BRAGHE D’ORO di M. Adelaide Faccenda

Nella suggestiva cornice del Teatro di Vinci si svolgerà l’appuntamento conclusivo del Concorso Regionale del Teatro amatoriale di Quarconia, una festa per il locale Teatro, nella quale verrà finalmente presentato “Quarconio”,  la nuova maschera di Vinci, introdotta dall’atto unico “Le Braghe d’oro” scritto e diretto da Adelaide Faccenda e messo in scena dalla Compagnia Teatrale Marvesio; risultato finale di un’idea e di un progetto originale pluriennale del comitato organizzatore, coordinato dall’Associazione Casa del Popolo, per la valorizzazione del territorio di Vinci attraverso l’antica arte teatrale intesa come testimonianza di valori e di passioni da tramandare alle nuove generazioni.

Nell’inventare, progettare e disegnare una “maschera” per Vinci, il Teatro di Quarconia si è ispirato ai personaggi della Commedia dell’Arte che, vestiti di costumi caratteristici, talvolta indossando una maschera vera e propria sul volto, si esprimevano con gesti codificati che rendevano il loro personaggio molto diverso dai personaggi ordinari. Proprio per queste loro caratteristiche  s’identificavano nello spirito, caratteristiche e colori di alcune città. Da questo curioso aspetto del teatro italiano, partendo dai detti popolari contenuti negli statuti cinquecenteschi sul carattere dei vinciani (nel passato chiamati anche vinciaresi) si è iniziato a pensare ad un personaggio che potesse identificare la storia e  lo spirito del luogo.

Una festa quindi per Vinci, che andrà ad impreziosire ulteriormente l’attesissimo finale della rassegna teatrale, che ha visto confermare e addirittura superare il successo e il gradimento di pubblico delle passate edizioni.

L’ingresso a questo evento, un dono che la Casa del Popolo fa alla popolazione vinciana, è gratuito, proprio per sottolineare il desiderio che questo sia, per la cittadinanza, un momento di festa e di unione sotto l’insegna della cultura e della tradizione.

 

GLI EVENTI SI TERRANNO PRESSO IL NUOVO TEATRO DI VINCI IN VIA PIERINO DA VINCI 39

PREVENDITA E PRENOTAZIONI:

  • MERCOLEDÌ – GIOVEDÌ – VENERDÌ presso BAZAR CINELLI, via GIOVANNI XXIII n. 11 (tel. 0571 – 56182)
  • SABATO E DOMENICA DALLE ORE 15.00 presso la BIGLIETTERIA DEL TEATRO

 

SI CONSIGLIA CALDAMENTE LA PRENOTAZIONE

 

Per informazioni:

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili