Sagre e Feste Radda in Chianti

da venerdì 30 Maggio 2014 a domenica 1 Giugno 2014

Tutto pronto per la XIX edizione di “Radda nel Bicchiere”. Degustazioni guidate, incontri di riflessione, vini a prezzo di cantina e iniziative nei ristoranti con menù a tema e tanta musica

Si alza il sipario sulla XIX edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’attesissimo week-end nel cuore del Chianti all’insegna dell’enogastronomia, che nelle sue scorse edizioni ha visto il piccolo comune di Radda in Chianti, preso d’assalto da turisti e appassionati con più di 5mila presenze. Una cifra record che non ha precedenti nella storia delle manifestazioni chiantigiane.

Venerdì 30 maggio alle 21,15 l’inaugurazione dell’evento in Piazza Ferrucci a Radda con il concerto “Il terzo tempo” della Pdm Band (musiche di De Gregori, Bertoli, Fossati, Vasco Rossi e Nomadi) il cui ricavato andrà in favore della Confraternita di Misericordia del comune chiantigiano.

Sabato 31 maggio la festa entra nel vivo con un incontro di riflessione a cura di Alessandro Masnaghetti di Enogea, dal tema “Radda si confronta”, alle 10 nella Sala Consiliare del Comune. Vini, territori e vignaioli dai quattro angoli del Chianti Classico assaggi e riflessioni su una possibile zonazione. I produttori di Radda incontrano “Felsina”, “Le Cinciole” e “San Giusto a Rentennano”. Incontro su prenotazione, ingresso 30,00 Euro e 25,00 Euro per i soci Soci Enoclub Siena, AIS, FISAR, ONAV.

Dalle 15 via alle degustazioni per le vie del paese con apertura dei banchi di assaggio fino alle 20. Acquistando il bicchiere griffato sarà infatti possibile assaggiare i migliori vini del territorio in compagnia dei produttori raddesi.

La giornata di sabato si concluderà in musica con un concerto in ricordo del maestro Card. Domenico Bartolucci. Alle 21,15 nella Chiesa San Niccolò, si esibiranno la Corale San Niccolò di Radda in Chianti, la Corale Santa Cecilia di Loro Ciuffenna e il Coro dell’Istituto Diocesano di Musica Sacra. Direttore Daniele Dori.

Domenica 1°giugno apertura dei banchi di assaggio alle 11 fino alle 19. Alle 10,30 nella sede della ProLoco in Piazza Castello,  si terrà “Radda fresca – L’altra misura”, una curiosa degustazione di vini bianchi, comunque rappresentativi dell’eleganza e della freschezza del territorio. Un seminario condotto dai produttori, che vedrà i vini bianchi di Radda a confronto con altre realtà vitivinicole toscane. Appuntamento su prenotazione con disponibilità limitata, ingresso 10,00 Euro e 5,00 Euro per soci Enoclub Siena, AIS, FISAR, ONAV.

Alle 18, nel Convento di Santa Maria al Prato, concerto della Corale San Niccolò con recital pianistico, M° Francesco Zampi (musiche di Bach, Chopin, Brahms).

“Radda nel Bicchiere”, nel cuore del Chianti, vede coinvolte oltre 20 aziende con più di 60 etichette fra vini rossi, bianchi, rosati e  vinsanti. Un week-end di full immersion negli antichi sapori e odori di uno dei paesaggi più suggestivi della Toscana e che tutto il mondo ci invidia, le colline chiantigiane. “Radda nel Bicchiere” infatti non è solo attrazione turistica, è una festa nata per i raddesi che da anni racconta il territorio perché fatta proprio da coloro che il territorio lo vivono ogni giorno.

L’iniziativa è curata dalla ProLoco di Radda, in collaborazione con il Comune e il Consorzio Vino Chianti Classico e naturalmente i produttori vinicoli e commercianti locali. Nei due giorni sarà attivo inoltre un servizio navetta che collegherà “Radda nel Bicchiere” con “I profumi di Lamole” nella vicina Greve in Chianti.

Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare alla ProLoco allo 0577/738494 oppure inviare una mail a proradda@chiantinet.it

www.raddanelbicchiere.net, www.facebook.it/raddanelbicchiere

 

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili