rettangolo

Sagre e Feste Massa Marittima

da domenica 25 ottobre 2020 a sabato 31 ottobre 2020

Trekking Urbano a Massa Marittima due passeggiate green tra città e paesaggio

Anche quest’anno il Comune di Massa Marittima (Gr) aderisce alla Giornata Nazionale del Trekking Urbano che si svolgerà a fine ottobre sul tema “Come è green la mia città”. La festa del turismo lento, partita da Siena e arrivata alla 17° edizione, vede la partecipazione di ben 70 città d’arte italiane e porterà i visitatori a spasso dei loro centri storici con un ricco programma d’iniziative per scoprire camminando, un patrimonio storico e artistico di inimitabile valore e lo stretto legame tra città e paesaggio. A Massa Marittima l’evento è stato organizzato dal Comune in collaborazione con la Cooperativa Sociale Zoe e avrà come titolo “Massa Marittima. Tra storia, arte e paesaggio”, passeggiate “green” per scoprire lo stretto legame nato nel corso dei secoli, tra la città e il territorio delle Colline Metallifere sfruttate dalla Preistoria fino ad anni a noi recenti per ricavare minerali.

I due elementi, nel caso di Massa Marittima, si compenetrano e si completano in modo armonico, essendo entrambi il prodotto dell’interazione tra l’uomo e l’ambiente naturale. Tale peculiarità è messa in luce da due giardini pubblici di eccezionale bellezza: il Giardino d’Arte di Norma Parenti, intitolato alla partigiana Medaglia d’oro al valore militare fucilata dai nazifascisti nel giugno 1944, ed il giardino del Cassero Senese, punto panoramico per comprendere Massa Marittima ed il suo paesaggio.

Le visite sono organizzate in due giornate: domenica 25 e sabato 31 ottobre sempre con partenza alle ore 10 dalla Cattedrale di San Cerbone in Piazza Garibaldi. Il tempo di percorrenza della camminata, a passo di trekking, è stimato in circa due ore e mezzo per una lunghezza di 2 km.

La passeggiata prevede la visita al Museo della Miniera, primo museo minerario delle Colline Metallifere allestito proprio dai minatori della zona, al centro storico, dove si vede la magnificenza della città del periodo medievale e al Giardino d’Arte di Norma Parenti, a ridosso delle mura medievali, che fa da cerniera tra il centro storico e le campagne adiacenti. Si prosegue poi fino alla Torre del Candeliere dove sarà possibile avere una visione d’insieme dell’intera città e delle campagne circostanti. La camminata si conclude nel Cassero Senese dove si potranno degustare prodotti a km 0 e riflettere sull’importanza dell’agricoltura di qualità, basata sulle produzioni non di massa, per la tutela del paesaggio storico.

“La nostra partecipazione al trekking urbano è ormai un appuntamento fisso – ha detto l’assessore alla cultura del Comune di Massa Marittima Irene Marconi – perché rappresenta una grande occasione per far conoscere la città nell’ambito di un grande evento nazionale. Nello stesso tempo possiamo promuovere un turismo sostenibile, più lento ma che privilegia aspetti importanti, magari meno noti, di una città d’arte come la nostra”.

L’evento è gratuito ma la prenotazione obbligatoria, per info e prenotazioni: ufficio turistico tel. 0566906366, e-mail: museimassam@coopzoe.it sito web: www.comune.massamarittima.gr.it  www.trekkingurbano.info/massa-marittima-trekking-urbano-2020/

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili