Teatro Siena

martedì 27 Settembre 2022

Storie e Amori sulla Via Francigena il primo musical dedicato alla famosa via dei pellegrini al Teatro dei Rinnovati

Per la prima volta un musical sulla Francigena: storie di vita, amori, incontri e tutto ciò che può essere accaduto sulla leggendaria via percorsa da re, principi, papi, pellegrini, commercianti, contadini. Varia umanità che fa di questa strada una vera e propria commedia umana.

Storie e Amori sulla Via Francigena”…un musical in cammino andrà in scena in prima nazionale al Teatro dei Rinnovati a Siena, martedì 27 settembre 2022 alle 21,00.

A cura del Comune di Siena, Lions Club International, Associazione “Cammini Accesi”, in collaborazione con il Gruppo Trekking Senese. L’incasso della serata sarà devoluto per l’acquisto di carrozzine attrezzate per il trekking per persone con disabilità. Con il patrocinio dell’Associazione Vie Francigene d’Europa.

Gli autori dell’opera sono il cantautore Nicola Costanti, due volte premiato a Club Tenco, e il giornalista e poeta Marco Brogi: dalla loro collaborazione è nato un musical ambientato nel XIV secolo e dedicato alla Via Francigena, la strada dei pellegrini, l”autostrada del medioevo” come ha scritto qualcuno.

«Questo è un musical – raccontano Nicola Costanti e Marco Brogi – in cui trova cittadinanza tutto ciò che dà senso alla vita di una persona, l’amore, l’amicizia, gli incontri. In una parola: i sentimenti, Un ruolo centrale, ovviamente, lo ha il viaggio, un viaggio a piedi e dunque a contatto con la terra, la pelle di questa creatura semplice e affascinante che è la Francigena: un viaggio dove il cammino e il “mentre” sono forse più importanti dell’arrivo a destinazione».

La regia dello spettacolo è di Fabrizio Checcacci, uno degli interpreti principali di Tosca – Un amore disperato, il fortunato musical di Lucio Dalla. Aiuto regista è Caterina Costanti. Nel musical “Storie e Amori sulla Via Francigena” figura un cast prestigioso, tra cui Heron Borelli, uno degli interpreti di spicco del “Notre Dame de Paris”, il musical di Riccardo Cocciante record di incassi.

Sul palcoscenico, anche, Antonio Lanza, Jacopo Violi, Giulia Galliani, Laura Pucini, Numa Nardoni, Elena Talenti, Camilla Gai, Alessandro Calonaci, Giacomo Fabbio, Caterina Gai, Sara Bini, Susanna Iheme, Andrea Simonetti, Alessio Passafiume, Leonardo Pesucci, Caterina Costanti.

Le coreografie sono firmate da Camilla Gai. I costumi sono di Nicoletta Lonzi e Rosanna Banducci, in collaborazione con il Museo della Mezzadria Senese di Buonconvento.

Il musical proseguirà nei prossimi mesi con altre date che l’Associazione “Cammini Accesi” curerà lungo la Via Francigena fino a Canterbury.

“Storie e Amori Sulla Via Francigena” si realizza con il contributo di: Newton Trasformatori, Il Bistrot di Branduccio, Segis, Savet, Pizzirani, Prispan Carpenterie, Giotti Victoria, Sapori di Toscana, SuperAuto. Promosso dal Centro Sperimentale del Mobile.

Storie E Amori Sulla Via Francigena
27 settembre ore 21,30 Teatro dei Rinnovati di Siena
Prima nazionale del musical dedicato alla leggendaria via dei pellegrini
Nel cast anche alcuni interpreti del Notre Dame di Paris di Cocciante
Nicola Costanti e Marco Brogi gli autori

La storia è ambientata nel 1313, il giovane Niccolò di Tricche, la cui famiglia è emigrata in Inghilterra da anni, parte da Canterbury alla ricerca delle sue origini in Val d’Orcia, ripercorrendo in varie tappe i luoghi attraversati da questa storica strada, definita l’autostrada del medioevo. Nella sua avventura incontrerà la bellezza e incrocerà la sua esistenza con quella di alcuni compagni di viaggio: un mercante di ritorno a casa, un soldato errante, una prostituta in cerca della piccola figlia, . Il gruppo di viandanti transiterà a Certaldo nei giorni dei festeggiamenti per la nascita del figlio di Boccaccino di Chellino, grosso mercante amministratore dei potente famiglia dei Bardi. A Buonconvento si imbatterà nella vicenda dell’imperatore Arrigo VII di Lussemburgo sceso in Italia per riscattare la causa ghibellina.

“Questo musical, scrivendolo, raccontano gli autori, ci ha coinvolto emotivamente anche perché la Via Francigena, senza saperlo, è portatrice di un messaggio sano, bello, un messaggio che parla di accoglienza. La Francigena è stata nei secoli e lo sarà per sempre la strada dell’accoglienza: ha accolto tutti, senza fare distinzioni di ceto: principi e re, principesse e regine, ricchi mercanti e poveracci, prostitute, uomini di chiesa e uomini senza Dio. Provate ad alzare gli occhi al cielo: il cielo in questo momento è vostro. Il cielo è di chi lo guarda e la strada è di chi la cammina. La Francigena è una strada ospitale, puoi camminarla anche a piedi nudi, a lei va bene lo stesso”.

Informazioni per un buon uso di “Storie e Amori sulla Via Francigena”
Facebook: www.facebook.com/storieamori/

Ingresso: omaggio con raccolta fondi per l’acquisto di carrozzine per diversamente abili attrezzate per il trekking.

Informazioni e prenotazioni biglietti: camminiaccesi@gmail.com o tel. 339 5633134.

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili