rettangolo

Spettacoli Siena

da venerdì 15 gennaio 2021 a domenica 31 gennaio 2021

Siena Jazz riaprono le aule per i corsi, i concerti sul portale Jazz in Toscana

Con le lezioni in presenza del Biennio iniziate il 7 Gennaio e i corsi triennali che si stanno svolgendo in questi giorni, Siena Jazz ha riaperto gradualmente tutti i suoi corsi accademici, le attività pre-accademiche, i Corsi di Formazione Musicale “CFM” e il laboratorio giovanile musicale “Peter Pan Orchestra”. Ad oggi quindi tutti i corsi e le attività organizzate da “Siena Jazz – Accademia Nazionale del Jazz” hanno ripreso il loro svolgimento nel nuovo anno.

I grandi musicisti italiani ed internazionali che costituiscono il corpo docente di questa istituzione musicale, eccellenza dell’alta formazione artistica per la musica jazz in Europa hanno ricominciato a muoversi fra le aule di Siena Jazz e a dare vita alle loro lezioni ed alla musica di insieme che contribuirà a formare i grandi artisti di domani.

Tutto ciò rispettando le normative ed i protocolli di sicurezza che fin dall’inizio dell’emergenza pandemica sono stati sempre prioritari per la sicurezza e serenità degli studenti e del corpo docente e non docente di Siena Jazz.

Per questo le lezioni si svolgono in modalità mista, alternando lezioni in presenza, grazie anche ai grandi pannelli di policarbonato che mantengono in sicurezza le lezioni con cantanti e strumenti a fiato, a lezioni online che oggi possono contare sull’affidabilità del collegamento alla rete comunale DIANA in banda larga. Interventi che permettono a Siena Jazz in questo periodo di emergenza di mantenere sempre alto il suo standard di formazione e che sono stati resi possibile grazie al sostegno e all’intervento del Comune di Siena.

È quindi per Siena Jazz un piacere salutare i propri studenti e tutti gli studenti di musica in genere con la positività che renderà migliore il nostro ed il loro anno ed ha deciso di iniziare a farlo attraverso un video realizzato dai docenti di contrabbasso del Triennio di Siena Jazz: Silvia Bolognesi, Gabriele Evangelista e Ferruccio Spinetti, tre grandi artisti che oggi insegnano in quelle aule in cui hanno contribuito alla loro formazione musicale e che oggi portano avanti i loro progetti con l’Art Ensemble of Chicago 50th Anniversary, Enrico Rava e con Musica Nuda e Avion Travel, solo per citarne solo alcuni.

Il video del brano “Bass Players Are Usually Cool People”, è uno degli esempi della resistenza musicale di Siena Jazz, realizzato durante il lockdown ha avuto lo scopo sia di fare sentire i musicisti più vicini, che quello di tirare su il morale ai loro studenti.

Bolognesi, Evangelista e Spinetti “Bass Players Are Usually Cool People”
www.youtube.com/watch?v=RIdkESWx1_E

I CONCERTI DI SIENA JAZZ SU JAZZ IN TOSCANA
Nasce jazzintoscana.it, il sito del “jazz on demand” promosso dal coordinamento dei principali organizzatori di jazz toscani con il contributo della Regione Toscana.

Jazz in Toscana è promosso da Siena Jazz insieme a Music Pool, Pisa Jazz, Barga Jazz Festival, Empoli Jazz Ejf, e Musicus Concentus, con il contributo di Regione Toscana.

A breve saranno disponibili alcuni dei concerti registrati a Siena in occasione della 50ª edizione dei Seminari Internazionali di Siena Jazz 2020. Già disponibile on demand il concerto inaugurale ad opera della “SJU – Siena Jazz University Orchestra”, Direttore M° Roberto Spadoni, solista ospite il sassofonista Maurizio Giammarco. Presto saranno disponibili anche i successivi tra cui: la presentazione live dei nuovi progetti discografici “Electra”,“Humanity” e “Coaction”, i concerti del quintetto formato da Falzone, Giammarco, Cecchetto, Di Castri e Hutchinson, del quartetto con Richardson, Burk, Di Castri e Hutchinson, il quintetto con Sigurtà, Blake, Puglisi, Scandroglio e Galeotti e l’esibizione della Master Class “Rava 2020, diretta da Enrico Rava, con: Rava, Caputo, Rinaldo, Gravagna, Romano e Galeotti.

Iscrizioni ed informazioni: jazzintoscana.it

Siena Jazz

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili