rettangolo

Teatro Siena

da venerdì 22 novembre 2019 a venerdì 20 dicembre 2019

Siena in Danza programma dal 22 novembre al 20 dicembre

Anche quest’anno si rinnovano gli appuntamenti della stagione invernale all’interno del Black Box, spazio performativo dell’Ateneo della Danza, diretto dal M° Marco Batti, dal 22 novembre al 20 dicembre.

La stagione si apre il 22 novembre con Eravamo…Saremmo con coreografie di Fabiola Zecovin, Francesca Duranti e Jon B, ideate per il Corso Ex.Pe. dell’Ateneo della Danza.

A seguire, il 23 novembre, il Balletto di Siena si esibirà in Fellini, la dolce vita di Federico, con coreografie di Marco Batti, titolo che ha debuttato lo scorso aprile al Teatro dei Rinnovati di Siena e che questa stagione sta circuitando in teatri in Italia e all’estero, riscuotendo grande successo e apprezzamento.

Il 28 novembre sarà la volta di Schegge. Per favore, non chiamateli uomini!, spettacolo contemporaneo tratto dall’omonimo libro che parla di violenza di genere e in genere. Il Balletto di Siena rappresenterà, tramite le coreografie di Marco Batti, le storie di violenza raccontate nel libro. La serata inizierà con un dibattito/conferenza, monitorato da Marco Batti, in cui l’autrice del libro racconterà cosa l’ha spinta ad iniziare una campagna di sensibilizzazione del tema e dove interverranno alcune associazioni senesi per portare le loro esperienze personali: Ass. Donna chiama Donna onlus, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori onlus – Siena e l’Ass. Andrea Massari onlus.

Il 29 novembre, quarto appuntamento della stagione, vedrà in scena la Compagnia Vere Sustanze in Adesso e Rimembri ancora con coreografie di Michael D’Adamio.

Il 30 novembre il Corso Ex.Pe. si esibirà in un’anteprima di Ricorditi di me con coreografie di Camille Granet narranti la tragica storia di Pia de Tolomei. Nella seconda parte dello spettacolo Keyhole Dance Project presenterà Come le rose, di Matteo Zamperin, a completare la serata interamente dedicata alla danza contemporanea.

Il 6 dicembre sarà la volta di Neve di Jon B e Leaderoid di Giacomo Todeschi presentato da Junior Ballet DIA, mentre il 7 dicembre torna in scena a Siena Grande Suite Classique Verdiana del Balletto di Siena, spettacolo classico con coreografie di Marco Batti.

Il 13 dicembre, ottavo appuntamento della stagione, si esibirà nuovamente il Corso Ex.Pe., insieme a Picturae Dance Company, in X di Arianna Chieppa, mentre nella seconda parte della serata sarà la volta di Something Else Dance Company con Davanti agli occhi, di Fabiana Meini, Marla Colandrea e Jessica Quadrino.

A chiudere la stagione il 20 dicembre sarà il Balletto di Siena con Don Quixote, suite di repertorio classico che ha debuttato lo scorso agosto a Toyohashi, Giappone.

Oltre a dare spazio al Balletto di Siena, quest’anno Marco Batti ha voluto invitare altre realtà a portare la loro arte a Siena, per creare una stagione che potesse accontentare i gusti di più pubblico possibile, proponendo spettacoli classici, contemporanei, di tema sociale, biografico o astratto.

Gli spettacoli della stagione Siena in Danza 2019 si terranno c/o Black Box, Piazza Maestri del Lavoro, 31 a Siena.

 

Per info, biglietti e abbonamenti Tel. 0577 222774 – info@ateneodelladanza.it

danza_siena

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili