rettangolo

Sagre e Feste Vicopisano

da venerdì 23 ottobre 2020 a venerdì 4 dicembre 2020

Seconda edizione del festival Le parole contano al Teatro di Via Verdi

Al via il 23 ottobre, al Teatro di Via Verdi di Vicopisano, alle 21.15, la seconda edizione del Festival “Le parole contano”, organizzato dall’Assessore alle Politiche Giovanili Juri Filippi.

41 posti per ognuna delle 5 sere, sempre di venerdì alle 21-15 e sempre a Teatro, ingressi gratuiti e contingentati per garantire il distanziamento e il rispetto della normativa antiCovid, insieme a tutte le altre misure necessarie, prenotazione obbligatoria.

Primo appuntamento venerdì 23 ottobre, con un concerto live: “… con parole cangianti“, un omaggio a Fabrizio De André. Sul palco un artista molto conosciuto e amato dalla comunità di Vicopisano, Aldo Mazzantini, accompagnato dalle parole di Luca Poltronieri. Avvicinatosi alla musica da autodidatta fin da bambino, dai 12 anni ha cominciato a prendere lezioni dal Maestro Giuseppe Sanatarnecchi facendo poi numerose esperienze musicali con gruppi, in italia e in Austria. Nel 1986 ha conosciuto il tenore Andrea Bocelli con il quale ha iniziato una collaborazione sia nei pianobar sia nella realizzazione di un disco presentato anche in Rai. Ha frequentato l’Istituto musicale Boccherini di Lucca e il conservatorio di La Spezia, ha studiato con la soprano Susanna Rigacci e con il Maestro Gaetano Bardini per perfezionarsi in canto lirico. Ha fatto parte della Società Corale Pisana, interpretando Il Rigoletto e la Piccola Messa Solenne a San Gimignano. In questi ultimi anni si è dedicato a comporre canzoni e ha fatto concerti in tutta Italia.

“Sono due i cardini di questo festival e di questo programma _ spiega l’Assessore Filippi _ il primo è che le parole sono importanti, sono fondamentali in ogni ambito, in ogni contesto, in ogni situazione, non sono forma, sono sostanza, pensieri espressi che orientano azioni e comportamenti. Il Festival, con questo intento, si rivolge in particolare proprio ai più giovani. Hanno tutte le capacità, il mondo davanti, sono il futuro, ma non vorrei che perdessero il gusto delle parole, di esprimerle, di sentirne la bellezza mentre le pronunciano.” “Il secondo cardine _ conclude l’Assessore _ è la passione per ogni cosa, in ogni iniziativa e percorso che si realizza e che si intraprende. Quella passione che ci riempie di emozioni, di sentimenti, di stimoli e che può dare un senso profondo a ogni attimo della nostra quotidianità.”

E’ già possibile prenotare per il concerto del 23, i posti sono pochi e si esauriscono in fretta. Gli altri appuntamenti (da segnare in agenda, si può anche prenotare fin da adesso): il 30 ottobre con “Un bellissimo spreco di tempo”, Riccarlo Lorenzetti a dialogo con Nicola Strumia, il 13 novembre con “Le parole magiche. Come e perché le parole ci cambiano la vita“, a cura di Eleonora Pinzuti, consulente e formatrice, il 27 novembre con “Lezioni di fantastica”, Vanessa Rochi dialoga con Marta Galluzzo, pitture dal Vivo dell’artista Daria Palotti e il 4 dicembre “Parole in cammino. Il racconto di 365 volte Europa“, incontro con Anna Rastello e Riccardo Carnovalini.

Prenotazione obbligatoria contattando la Biblioteca Peppino Impastato: 050/796581 e biblioteca@comune.vicopisano.pi.it.

Informazioni su www.viconet.it e sulla pagina Facebook “Le parole contano”.

teatro di via verdi vicopisano

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili