Spettacoli Firenze

sabato 22 Novembre 2014

Scuola di Fiesole e Trio Nedo uniti per beneficenza. Un concerto per la Casa famiglia della Fraternità della Visitazione di Pian di Scò

spartito_a_mano

Il Coro giovanile e i giovani madrigalisti della Scuola di Musica di Fiesole fondata dal Maestro Piero Farulli e il Trio Nedo si esibiranno nella Basilica di San Miniato al Monte per beneficenza: il concerto organizzato dall’associazione ‘La stanza accanto’ e dai Monaci della Basilica si terrà sabato alle 21.

Il ricavato sarà devoluto alla Casa famiglia della Fraternità della Visitazione di Pian di Scò, in provincia di Arezzo, che accoglie giovani donne vittime di violenza con i loro bambini.

L’ingresso è ad offerta, a partire da 10 euro.

L’evento è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore a Welfare Sara Funaro, da Lorenzo Cinatti, sovrintendente della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole onlus, da Loredana Blasi Recami e Anna Surchi rispettivamente presidente e vicepresidente dell’associazione di volontariato ‘La stanza accanto’ che accoglie e sostiene genitori che hanno perso figli.
“Vorrei ringraziare per questa bella iniziativa ‘La stanza accanto’, i monaci della Basilica di San Miniato al Monte e la Scuola di Musica di Fiesole – ha detto l’assessore Funaro -. ‘La stanza accanto’ interpreta in maniera vera il ruolo del volontariato: da esperienze forti e drammatiche questo gruppo di persone ha trovato la forza e la determinazione straordinaria per riuscire a dare tutta una serie di risposte a chi si trova in situazioni di difficoltà”. “La perdita di un figlio è uno dei dolori in assoluto più forti che i genitori possano avere – ha spiegato Funaro -. Il fatto di mettersi a sostegno di altri che si trovano nella stessa situazione e creare iniziative benefiche per dare contributi economici ma anche sostegno psicologico ed emotivo penso sia una delle azioni più straordinarie che possano essere fatte con uno spirito di gratuità e volontariato vero. Uno spirito che a noi amministrazione comunale piacerebbe potessero fare tutte le associazioni presenti sul nostro territorio”. “Un ringraziamento particolare va anche alla Scuola di Musica di Fiesole che ha grande sensibilità – ha concluso Funaro -. La musica è un grande veicolatore di emozioni”.

Il Coro giovanile e i giovani madrigalisti (direttrice Joan Yakkey – Maestro al pianoforte Riccardo Foti) della Scuola di Musica di Fiesole è composto da bambini tra i 9 e i 12 anni, mentre il Trio Nedo (Emanuele Brilli al violino, Federica Cucignatto alla viola e Giorgio Marino al violoncello) è un trio di liceali.

“L’associazione è nata come gruppo di mamme e la nostra guida spirituale è don Bernardo – ha detto Blasi Recami -. Siamo partite in quattro, siamo cresciute di numero e poi si sono uniti anche i padri. Siamo riusciti a trasformare un dolore immenso in un atto di amore nei confronti prima di tutto dei nostri figli e poi dei nostri familiari”.

“Gli ospiti della Casa famiglia della Fraternità della Visitazione di Pian di Scò hanno bisogno di tanto, oltre l’amore e il senso di famiglia che le tre suore che reggono la Casa riescono a dare – ha detto Anna Surchi -. Vorremmo riuscire a dar loro la tranquillità di avere ogni giorno il latte e i pannolini che servono ai bimbi, la dignità per le mamme derivante dal lavoro con piccoli attrezzi che vorremmo fornire, e delle asciugatrici che servono nella comunità e magari anche un po’ di giochi per i bimbi”.

“Sono contento che la Scuola di Musica di Fiesole possa dare il proprio contributo – ha detto Lorenzo Cinatti -. Mi ricordo le parole del Maestro Farulli: ‘La musica è un dono da restituire a tutti’. La musica serve per superare anche i momenti difficili e noi siamo felici di esserci”.

Per il 2015 l’associazione ‘La stanza accanto’ ha realizzato un calendario che accoglie le foto dedicate all’infanzia della fotografa Mariangela Montanari.

Per informazioni: www.lastanzaaccanto.it oppure stanzaaccanto@gmail.com 

Fonte: Comune di Firenze

Eventi simili