rettangolo

Spettacoli

da sabato 1 febbraio 2020 a giovedì 27 febbraio 2020

Music Pool la nuova stagione 2020 con 14 quattordici appuntamenti

Entra nel vivo la nuova stagione 2020 con quattordici appuntamenti a febbraio in collaborazione con Auditorium Flog, Valdarno Jazz, Pisa Jazz, Lumiére, Sesto Jazz e Jazz & Wine.

Lumiere – Music Pool
Sabato 01 febbraio, ore 21:30
Teatro Lumiére, Pisa
FUNK SHUI PROJECT & Davide Shorty ft. Johnny Marsiglia
Gli strumenti musicali, l’amore per l’hip hop, il linguaggio del funk. Queste sono le fondamenta del FUNK SHUI PROJECT, collettivo di musicisti e produttori torinesi attivo dal 2008. Nel 2018 comincia la fortunata collaborazione con Davide Shorty che porta la nascita del loro ultimo album “Terapia di Gruppo”, lavoro che li ha portati ad affermarsi come uno dei progetti hip hop/soul più interessanti d’Italia. L’attuale formazione del gruppo è composta dal bassista-fondatore Alex “Jeremy”, il beatmaker Natty Dub, il chitarrista Daniele Fiaschi e Joe Allotta alla batteria.
Posto unico € 10

Pisa Jazz
Domenica 2 febbraio, ore 21:30
Teatro Sant’Andrea, Pisa
PIERO GADDI 4TET feat Bjørn Solli
Piero Gaddi, Pianoforte / Fabrizio Desideri, clarinetto e sax / Filippo Pedol, Contrabbasso / Andrea Beninati, Batteria e violoncello / Bjørn Vidar Solli, chitarra
La musica originale suonata dal quartetto di Gaddi affonda le radici in molteplici culture. Vi si ritrovano il suono e gli elementi costruttivi della musica colta; vi si ritrova il jazz, contaminato con le musiche delle culture popolari europee e latino americane, vi si ritrova la cultura pop-rock o la musica da film. Sperimentare fusioni e connessioni tra i generi e le culture più disparate è il terreno sul quale si misura il quartetto. E’ musica che evoca differenti paesaggi e molteplici sensazioni cercando di sfruttare l’intera tavolozza timbrica e dinamica a disposizione.
Posto unico € 10/08 + d.p. – ridotto studenti € 5

Valdarno Jazz – Le Fornaci
Sabato 01 febbraio, ore 21:30
Auditorium Le Fornaci, Terranuova Bracciolini (AR)
MAX DE ALOE QUARTET
Just for One Day
Viaggio intorno alla musica di David Bowie
Max De Aloe: armonica cromatica e fisarmonica / Roberto Olzer: pianoforte / Marco Mistrangelo: contrabbasso / Nicola stranieri: batteria
Personaggio istrionico e carismatico, Max De Aloe ha saputo ritagliarsi un ruolo a sé stante all’interno della scena jazz contemporanea italiana grazie a progetti musicali sempre coinvolgenti in una commistione di arti e generi. JUST FOR ONE DAY è un viaggio intorno alla musica di David Bowie completamente rivisitata dal quartetto in un mix che spazia tra jazz e rock.
Posto unico € 10/7 + d.p.

Valdarno Jazz – Le Fornaci
Domenica 09 febbraio, ore 17:30
Auditorium Le Fornaci, Terranuova Bracciolini (AR)
FILIPPO COSENTINO
Andromeda Tour
Filippo Cosentino: chitarra classica, archtop e baritona / Federico Fugassa: basso / Lorenzo Arese: batteria
Si intitola Andromeda il nuovo progetto artistico di Filippo Cosentino prodotto e pubblicato dalla prestigiosa etichetta Nau Records, una riflessione sugli aspetti mitologici e astronomici legati a questa figura che da sempre affascina il chitarrista piemontese di origini siculo-calabresi. Melodie chiare, solari che affondano le radici nella letteratura per chitarra classica si legano alla capacità di Cosentino di far coesistere e dialogare forme apparentemente differenti.
Posto unico € 10/7 + d.p.

Pisa Jazz
Domenica 9 febbraio, ore 21:30
Teatro Lumiére, Pisa
GIANLUCA PETRELLA
COSMIC RENAISSANCE
Mirco Rubegni: Tromba / Gianluca Petrella: Trombone / Blake Franchetto: Basso Elettrico / Federico Scettri: Batteria / Simone Padovani: Percussioni
Cosmic Renaissance è il progetto di Petrella ispirato alla musica di Sun Ra, col quale ha già inciso tre lavori. Un progetto in cui il trombonista, da sempre refrattario alle etichette, veste di nuovo i panni dello skipper intergalattico per turisti degli altri pianeti. Un progetto in cui ci si perde per ritrovarsi in sua compagnia nei labirinti della musica più nera. Cosmic Renaissance fa dimenticare le convinzioni del jazz più compiuto per prender appunti per nuove rotte da tracciare sulla cartografia afrofuturista.
Posto unico € 15 – ridotto studenti € 10

Music Pool – FLOG
Venerdì 14 febbraio, ore 21:30
Auditorium Flog, Firenze
LE NEGRESSES VERTES
Nel novembre 1988 usciva MLAH, l’album d’esordio dei Negresses Vertes, uno dei dischi che ha più caratterizzato un periodo e un’epoca, lasciando un segno profondo nella musica di quegli anni. Nel 2018, per festeggiare il 30° anniversario del disco, i Negresses si riuniscono per alcuni concerti. E visto il successo crescente le celebrazioni vanno avanti ancora oggi, per un’ultima appendice nel 2020.
Posto unico € 25, in prevendita € 20 + d.p

Lumiere – Music Pool
Sabato 15 febbraio, ore 21:30
Teatro Lumiére, Pisa
LUCIO CORSI
Lucio Corsi è un cantautore toscano che si è trasferito a Milano dove, dopo un duo musicale, con una buona dose di cocomeri, dinosauri, farfalle e sigarette per la testa decide di intraprendere la carriera solista proponendo brani propri in italiano. Ha all’attivo due CD, Altalena Boy/VetuloniaDakar (prodotto da Federico Dragogna, che raccoglie i brani dei suoi primi due Ep) e Bestiario Musicale, entrambi pubblicati da Picicca Dischi. Nel 2017 ha aperto i concerti del tour teatrale dei Baustelle e di BRUNORI SAS; ha suonato in giro per l’Italia partecipando a vari festival tra cui il Festival Di Musica Distesa e al Miami Festival. Il 17 gennaio è in uscita il suo terzo disco, dal titolo “Cosa faremo da grandi?”
Posto unico € 10

Pisa Jazz
Mercoledì 19 febbraio, ore 21:30
Teatro Lumiére, Pisa
Barcelona Gipsy balKan Orchestra
Mattia Schirosa Fisarmonica / Julien Chanal Chitarra / Ivan Kovacevic Contrabbasso / Stelios Togias Percussioni / Dani Carbonell Clarinetto / Alex Sora Violino / Margherita Abita Voce
La Barcelona Gipsy balKan Orchestra (BGKO) é un ensemble internazionale con base a Barcellona che sta risvegliando l’interesse del pubblico di tutta Europa per la sua reinterpretazione genuina della musica tradizionale dei Balcani, del Medio Oriente e del Mediterraneo. Una musica che va direttamente al cuore, senza trucchi. La Barcelona Gipsy balKan Orchestra (BGKO) è l’evoluzione della Barcelona Gipsy Klezmer Orchestra che in tre anni si è trasformata in un punto di riferimento della musica prodotta a Barcellona, affermandosi a livello internazionale.
Posto unico in piedi € 15 + d.p. – ridotto studenti € 10

Sesto Jazz
Venerdi 21 febbraio, ore 21:30
Teatro della Limonaia, Sesto Fiorentino
JULIAN SARTORIUS
Artista, batterista e percussionista, Julian Sartorius, crea suoni in forme mai viste prima. I suoi pattern ritmici sono inedite escursioni alla ricerca di suoni nascosti che eliminano la distanza fra il timbro naturale degli strumenti e la musica elettronica sperimentale. I suoi numerosi album solisti e le opere audiovisive seguono il suo approccio musicale originale, così come le collaborazioni con musicisti, scrittori, artisti con i quali si è esibito dal vivo nei contesti più diversi, dalle location intime e suggestive ai palchi dei grandi festival di America, Asia ed Europa.
Julian Sartorius, batteria
Posto unico € 12/10 + d.p.

Sesto Jazz
Sabato 22 febbraio, ore 21:30
Villa Gerini di Colonnata, Sesto Fiorentino
ALESSI, MORGAN, RAVITZ
Ralph Alessi, tromba / Thomas Morgan, contrabbasso / Ziv Ravitz, batteria
Un trio che unisce sullo stesso palco tre importanti nomi dell’attuale scena jazz internazionale. La musica sofisticata del trombettista Ralph Alessi si unisce al carisma e al talento del contrabbassista Thomas Morgan e del compositore e batterista israeliano Ziv Ravits.
Posto unico € 12/10 + d.p.

Jazz & Wine
Sabato 22 febbraio, ore 21:30
Teatro Regina Margherita, Marcialla (FI)
ANDY HUNTER – RICCARDO FASSI 4tet
Andy Hunter: trombone / Riccardo Fassi: pianoforte/tastiere / Paolino Dalla Porta: basso / Massimo Manzi: batteria
Questo nuovo progetto prevede la collaborazione tra due improvvisatori-compositori che si sono incontrati grazie a fatto di avere molti collaboratori in comune ,come Alex Sipiagin per esempio. Insieme hanno inciso il famoso cd Riccardo Fassi new York Pocket Orchestra ! Andy Hunter ha suonato con Fassi al Festival di Villa Celimontana nel 2011. La verve generosa e comunicativa di Andy Hunter incontra la creatività e l’invenzione di Riccardo Fassi. I due musicisti in questione propongono loro composizioni originali più alcuni brani di maestri del jazz . Musica fresca ,nuova ed interessante per un progetto comunicativo ed originale ed una band affiatata e coinvolgente.

Pisa Jazz
Domenica 23 febbraio, ore 21:30
Teatro Sant’Andrea, Pisa
LANZONI MORGAN MCPHERSON
Alessandro Lanzoni: piano / Thomas Morgan: contrabbasso / Eric McPherson: batteria
Un magico incontro tra musicisti di differenti generazioni, annoverati tra le maggiori personalità della scena jazzistica odierna. Un’esperienza comune che si è subito tradotta nella volontà di costruire insieme qualcosa di bello e di nuovo, all’insegna della continua ricerca della fusione e dell’interplay, affrontando un repertorio di standards jazz, scegliendo in assoluto quelli tra i più avvincenti e meravigliosi del catalogo americano. Il loro cd registrato a New York nell’inverno del 2018 è infatti formato da quasi esclusivamente standards ed uscirà in occasione del loro tour di presentazione a Marzo 2019.
Posto unico € 12/10 + d.p. – ridotto studenti € 5

Sesto Jazz
Domenica 23 febbraio, ore 21:30
Teatro della Limonaia, Sesto Fiorentino
LEILA MARTIAL TRIO
Leila Martial, voce / Stefano Tamborrino, batteria / Francesco Diodati, chitarra
Vocalist e performer, ad ogni concerto la cantante Leïla Martial trasforma la sua voce e la sua teatralità in energia positiva e forti emozioni. Lontana dallo scat e dalla vocalità jazz tradizionale, il suo è un linguaggio unico e originale che la porta verso un jazz dall’anima moderna. In questo progetto, al suo fianco il chitarrista Francesco Diodati e il batterista Stefano Tamborrino, due dei nomi più interessanti del nuovo jazz italiano.
Posto unico € 12/10 + d.p.

Music Pool
giovedì 27 febbraio, ore 21:15
Sala Vanni, Firenze
ZOE PIA – Shardana
Zoe Pia: clarinetto, launeddas / Roberto De Nittis: pianoforte, tastiere / Glauco Benedetti: tuba / Sebastian Mannutza: batteria
Il nuovo progetto di Zoe Pia è il giusto e auspicato equilibrio tra follia e razionalità, passione e sentimento, radice e fiore. ‘Shardana’ è un coraggioso innesto di linguaggi, repertori e suoni a cavallo tra il jazz di oggi, l’improvvisazione e l’etnia.
posto unico € 13,10, ridotto prevendita € 10 + d.p.

Informazioni:

Music Pool 055 240397
Prevendite: info 055 240397 – 055 210804
www.eventimusicpool.itwww.ticketone.itwww.boxofficetoscana.it

Mlah Tour. France, Blanc-Mesnil, Mars 2018

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili