rettangolo

Sagre e Feste Livorno

da venerdì 13 dicembre 2019 a domenica 15 dicembre 2019

Modigliani e l’avventura di Montparnasse e le numerose iniziative collaterali alla grande retrospettiva

Apertura fino alle ore 23 nel fine settimana per la mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse, Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre” allestita al Museo della Città in piazza del Luogo Pio a Livorno.

Come per ogni weekend (venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 dicembre) la retrospettiva sarà aperta dalle ore 10 fino alle 23, in orario continuato. Gli altri giorni (lunedì, martedì, mercoledì e giovedi) l’orario è dalle 10 alle 19. La mostra rimarrà aperta anche a Natale e Capodanno. Ultimo giorno il 16 febbraio 2020.

Per info e prenotazioni 0586/824551- 824567. www.mostramodigliani.livorno.it

Chi si reca in visita alla mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” ha anche la possibilità di visitare la sezione d’arte contemporanea ospitata nell’attigua Chiesa del Luogo Pio; qui, tra l’altro, fino al 6 gennaio è esposta la mostra, “Luci di Livorno” del fotografo internazionale George Tatge. Ingresso gratuito in orario 15-19 dal martedì alla domenica.

Si ricorda che sabato e domenica, 14 e 15 dicembre ( così come il 21, il 22 ed anche il 24 dicembre) a Livorno i bus sono gratuiti in tutte le linee urbane della città. Sarà pertanto più facile recarsi in centro per lo shopping ed anche per una visita culturale alla mostra Modigliani. Qui tra l’altro si possono acquistare al bookshop gadgets legati alla mostra e presso la biglietteria del museo biglietti-strenna per un dono intelligente. Il biglietto d’ingresso da regalare è nella formula “open”: ovvero, chi lo riceve in dono può usarlo quando vuole, senza che chi lo acquista debba preventivamente fissare una data per la visita.

Le iniziative collaterali

Bentornato Dedo”, saranno numerose anche per il prossimo weekend (13,14 e 15 dicembre) le iniziative collaterali alla mostra . In programma escursioni in città alla ricerca dei luoghi vissuti dal grande artista. Sulle tracce di Dedo si potrà percorrere un lungo percorso per la città contrassegnato da 90 piastrelle in bronzo che ci conducono nei luoghi da lui frequentati: il mercato, i canali, i caffè, la casa natale. Percorsi teatrali all’interno di casa Modigliani, letture e poesie sui suoi grandi amori ma anche conferenze sulle personalità di spicco della famiglia. Tante occasioni per omaggiare il grande Maestro e la sua genialità artistica.

Modigliani Mon Amour
Tour in battello lungo i canali e percorso a piedi nella Bella Livorno di Dedo. Un itinerario che si avventura prima in battello tra i Fossi che attraversano la città e poi a piedi tra arte,strade storiche e luoghi insoliti.
Sabato ore 15.30 e domenica ore 11.30 e 15.30
Punto di partenza: piazza del Municipio
Info e prenotazioni 3487382094 – 3472942240

Battello di Dedo a cura di Livorno Sailing
Tour dei canali medicei dedicato alla vita di Amedeo Modigliani narrata da una guida turistica che unirà storia ed arte nel giro più emozionante della città
Fino al 16 febbraio il venerdì, sabato e domenica in orario 11.30-14.30 e 15.30
Punto di ritrovo: piazza del Municipio (pensiline bus)
Info e prenotazioni 3405617490 – 3405003356

Sui passi di Dedo
A cura di Amaranta Servizi. Percorso pedonale lungo le strade del centro di Livorno seguendo 90 piastrelle in bronzo sulle tracce di Amedeo. Una passeggiata alla ricerca dei luoghi legati al grande artista che si conclude con la visita guidata alla casa natale di via Roma 38.
Sabato 14 dicembre . ore 16. Luogo di ritrovo :piazza Cavallotti, incrocio via della Coroncina. Durata 2 ore
Info e prenotazioni : cell. 3208887044 oppure inviare una email a amarantaservice@tiscali.it specificando nome cognome e numero partecipanti.

Modigliani sulla via di casa
Le gallerie d’arte di via Roma, a pochi metri dalla casa natale di Modigliani (via Roma,38) organizzano nello loro sedi un percorso espositivo.
Le gallerie sono chiuse nei giorni festivi.

Via Roma n. 92/a – Galleria Le Stanze
La pittura a Livorno negli anni di Modigliani.
La galleria presenta una selezione di opere di artisti labronici dell’epoca di Modigliani, che insieme a lui hanno studiato alla scuola del maestro Guglielmo Micheli o con i quali si ritrovava al famoso Caffè Bardi, e che intraprendono come lui, la strada di una pittura autonoma e libera allontanandosi dal classicismo ottocentesco: Renato Natali, Gino Romiti, Oscar Ghiglia, Giulio Cesare Vinzio, Llewelyn Lloyd, Benvenuto Benvenuti, Plinio Nomellini ed altri.
Via Roma n. 94/a – Galerie 21
La Galerie21 omaggia Modigliani con tre mostre personali in rapida successione dedicate ad artisti che affrontano la contemporaneità con gli attuali strumenti operativi. La fotografa croata Nina Silla, il poliedrico artista livornese Michelangelo Consani ed il pittore livornese Maurizio Faleni. In permanenza presso la Galleria le opere del Maestro livornese di adozione Elio Marchegiani.
Nina Silla, Ex Nihilo, 9.11.19 – 21.11.19.
Michelangelo Consani, Angeli, limoni, pappagalli e tartarughe, 23.11.19 – 06.01.20.
Maurizio Faleni, 7.01.20 – 15.02.20.

Via Roma n. 45 – Guastalla Centro Arte
Omaggio a Modigliani
La galleria presenta una raccolta di opere che importanti artisti contemporanei hanno realizzato ispirandosi liberamente alla figura e all’arte di Amedeo Modigliani aderendo al progetto di una mostra in progress per la Casa Natale Amedeo Modigliani. Saranno in mostra opere di Enrico Baj, Massimo Barzagli, Pietro Cascella, Bruno Ceccobelli, Tano Festa, Riccardo Guarneri, Renato Guttuso, Mark Kostabi, Mario Raciti, Sandro Martini, Elio Marchegiani, Luigi Ontani, Concetto Pozzati, Mimmo Rotella, Joe Tilson, ecc…
Via Roma n. 67 – 800/900 Artstudio

Gli amici di Modigliani e le stagioni del colore
Un’ampia raccolta di opere degli artisti che hanno frequentato la Scuola libera del Nudo diretta da Giovanni Fattori presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze, e la Scuola di Guglielmo Micheli, che Modigliani frequentò dal 1898 al 1900, e altri ancora che Dedo ritrovava nel noto Caffè Bardi quando da Parigi tornava a Livorno. Esposti dipinti di Giovanni Fattori, Guglielmo Micheli, Oscar Ghiglia, Benvenuto Benvenuti, Llewelyn Lloyd, Gino Romiti, Renato Natali, Giulio Cesare Vinzio, Mario Puccini e di altri artisti dell’800 e del primo ‘900 italiano.

Modì – gli anni di Parigi tra Anna e Beatrice
La vita di Modigliani attraverso gli scritti di Anna Achmatova e Beatrice Hastings
A Villa Maria (Centro di documentazione sulle arti dello spettacolo, via Redi) letture di e con Laura Cini a cura dell’ associazione Cambiamenti e Blow up artisti-associati. Venerdì 13 dicembre ( ore 18) un percorso letterario attraverso le voci in prosa e in poesia delle due scrittrici che hanno amato Amedeo: Anna Achmatova e Beatrice Hastings.

Le stanze di Amedeo
A cura di Emanuele Barresi e Amaranta Servizi
Un affascinante percorso teatrale ambientato nelle stanze che hanno visto nascere e muovere i primi passi Amedeo Modigliani. Ogni stanza racchiude un segreto che ci verrà svelato dalla sapiente regia di Emanuele Barresi. Con Emanuele Barresi, Alessia Cespuglio, Elena De Carolis, Elisa Franchi, Francesca Gamba, Silvia Lemmi, Paola Pasqui.
Luogo: Casa natale Amedeo Modigliani via Roma,38
Venerdi 13 e sabato 14 dicembre primo turno ore 20/ secondo turno ore 21.15
Domenica 15 dicembre primo turno ore 16.45, secondo turno ore 18.

Alla scoperta delle cinque ricchezze di Livorno in bicicletta
Sabato 14 dicembre alle ore 10.30 escursione in bicicletta accompagnati dagli Amici dei Musei e dei Monumenti di Livorno alla scoperta dei tesori di Livorno. Il percorso prevede come tappe il Duomo di Livorno, la Chiesa dei Greci, la Chiesa di S. Trinita, Chiesa di San Ferdinando, piazza Micheli.
Ritrovo al parcheggio delle biciclette in piazza Cavour. Info e prenotazioni: 3356928273

Amedeo: la sua famiglia, la sua Livorno, la sua arte
Maria Lia Papi ( già funzionaria bibliotecaria presso l’Archivio di stato di Livorno) terrà la conferenza “L’altro Modigliani: il fratello Giuseppe Emanuele”.
Venerdì 13 dicembre alle ore 17.30 presso la Biblioteca Labronica Bottini dell’Olio (viale Caprera). Info e prenotazioni: 3356928273

Amedeo Modigliani, le pietre d’inciampo
Presentazione del libro di Maurizio Bellandi, venerdì 13 dicembre ore 18.30 presso la galleria d’arte Uovo alla Pop (scali delle cantine 36). Un dibattito imperdibile per tutti gli appassionati di Modigliani in quanto si parlerà delle vere teste in pietra scolpite da Modigliani a Livorno nel 1909. Alla presentazione saranno presenti Carlo Pepi, considerato uno dei massimi esperti al mondo di Modigliani e il poeta scrittore Pardo Fornaciari.

Murales
Da non perdere una visita ai due murales realizzati in città in occasione del centenario di Modì. Si tratta del murales “ L’ame de Montparnasse” opera dello street art parigino Arnaud Liard realizzata in via Roma a pochi passi dalla casa natale di Amedeo Modigliani. L’altro murales si trova invece in via Pompilia ( zona Pontino) ed è dedicato a Jeanne Hébuterne E’ stato realizzato dall’artista siciliano Salvo Ligama ed è intitolato “Quando manca l’aria”.

Dedo e la cultura a peso
Il banco “Cultura a peso” all’interno del Mercato della Vettovaglie in occasione del ritorno di Dedo a Livorno rilancia e rinnova la sua collezione di gadget legati alla personalità del grande artista (shopping bag, matite, mug, tovagliette, magneti…)
Aperto da martedì a venerdì in orario 10-13.30; il sabato dalle 9.30 alle 13.30. lunedì chiuso

Spazio opere e gadget dedicati a Modigliani
A cura dell’associazione Uovo alla Pop Galleria d’Arte (scali delle Cantine, 36/38).
In galleria uno spazio dedicato alle creazioni artistiche e gadget handmade realizzati in occasione del centenario della morte di Modigliani. Opere in stencil art, spilli, borse e altro.
Aperto da lunedì al venerdì 10713 3 15/18. Nei weekend su appuntamento
Info: 3472942240 3805270947

Bentornato Dedo – Acquario di Livorno
Promozione tariffa scontata del 40% sul biglietto di ingresso Adulto a tutti i possessori del biglietto alla Mostra di Modigliani
Fino al 31 Marzo 2020
Orario: sabato-domenica e festivi dalle ore 10.00 fino alle ore 18.00
Info: Acquario di Livorno -tel.0586-26911– info@acquariodilivorno.it   www.acquariodilivorno

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili