rettangolo

Sagre e Feste Empoli

da sabato 14 dicembre 2019 a domenica 15 dicembre 2019

Mercatale in Empoli, la genuinità del territorio toscano da confezionare e gustare a Natale

Appuntamento pre-natalizio con le eccellenze e prelibatezze del territorio locale e toscano. Al ‘Mercatale in Empoli domani, sabato 14 dicembre 2019, dalle 8 alle 13, in piazza della Vittoria, lato Vinegar, tanti prodotti biologici e dei sapori del passato, come i grani antichi.

CHI ESPONE – In primo piano le aziende agricole locali, ormai conosciute e molto apprezzate: i Fomaggi di Maria prodotti con il latte crudo da Villamagna, Volterra. Una famiglia di origine siciliana che produce questo tipo di formaggi da generazioni. La loro azienda si trova nelle verdissime vallate volterrane, dove i loro animali pascolano naturalmente e biologicamente allo stato brado e semibrado. Hanno vacche di diverse razze (pezzata rossa, bruna austriaca, limousine, meticce), pecore sarde, capre camosciate, galline, e maiali. Producono latte e formaggi biologici esclusivamente a latte crudo, alternando moderni macchinari a metodi antichi. I formaggi vengono fatti stagionare su assi di legno e periodicamente rivoltati. Una prelibatezza per i palati.
Ci sarà Roberto Romagnoli da Montespertoli con tanti prodotti: dalla carne, ai salumi, alla pasta di grani antichi e l’olio ‘bono’. Si potranno anche trovare confezioni regalo natalizie.

Presente il pane dell’Antico Forno Romolino, storica bottega lastrigiana del 1940, anch’esso prodotto coi grani antichi, all’insegna della qualità.
Dal pane alle verdure dell’azienda agricola Bioeat Empoli, alla stagionalità delle verdure dell’azienda agricola Luigina.
Non mancheranno gli affettati di Marco da Castelfiorentino; Rudy con le sue di verdure e chiocciole da Poggibonsi; il vino del Guerrieri da Castelfiorentino; La Ginestra, storica azienda agricola biologica che porterà miele, pasta e pane. Il lavoro iniziato negli anni passati è, oggi, portato avanti con passione e determinazione da una nuova generazione di ragazzi che continuano a valorizzare i prodotti delle loro terre, sposando in pieno la scelta di un’agricoltura biologica e biodinamica. Non mancheranno i conigli di qualità dell’azienda agricola La Mignola di San Miniato, immersa in uno splendido scorcio di campagna toscana, che vanta di un allevamento ruspante con gli animali liberi. Dal Chianni la cinta di Guido, e ancora, il miele di Mario Simoni di Cascina; i Formaggi del Dottore da Castelfiorentino che porterà i formaggi a latte crudo con crosta edibile e le farine di grani antichi.
Dopo aver fatto una bella scorpacciata di sapori, odori della bella terra toscana, all’esterno dei gazebi del Mercatale, non mancheranno i fiori di Sandro Sassetti e le piante del Vivaio Petreti.

DA RICORDARE LE DOMENICHE DEL MERCATALE – Per il mese di dicembre il Mercatale vi aspetta anche di domenica, il 15 e 22 dicembre, dalle 8.30 alle 13, in Via Bisarnella, in concomitanza con i mercati straordinari nella zona sportiva.

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili