rettangolo

Prato

da domenica 1 marzo 2020 a domenica 29 marzo 2020

Marzo al Metastasio

In ottemperanza al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sulle misure di contenimento e gestione del Coronavirus dell’8 marzo, ricordiamo che gli eventi di ogni tipo saranno sospesi fino al 3 aprile.

Otto gli appuntamenti di marzo nelle quattro sale del Metastasio, tra prosa e teatro ragazzi:

Fino al /1 marzo, Teatro Fabbricone, (feriali 20.45, sabato 19.30, domenica 16.30)
Oscar De Summa prosegue la sua indagine sulla mitologia e il suo ruolo illuminante rispetto alla contemporaneità con #PROMETEO. Eroe che dona agli uomini il fuoco, fonte di conoscenza e progresso, Prometeo incarna una figura chiave per decifrare il grande cambiamento del nuovo secolo ovvero la rivoluzione dell’informazione e il passaggio al digitale capace di entrare nelle vite di ognuno e modificarle nel profondo.

5/8 marzo, Teatro Metastasio, (feriali 20.45, sabato 19.30, domenica 16.30)
Erede di Luca Ronconi alla guida della Scuola di Teatro del Piccolo di Milano, Carmelo Rifici affronta la dimensione archetipica del MACBETH di Shakespeare chiedendo la complicità di una coppia di psicanalisti junghiani, Giuseppe Lombardi e Luciana Vigato. Dal confronto con loro, in un dialogo aperto con l’aspetto di pulsione e desiderio alla base dell’opera, scaturisce una rinnovata lettura del testo, del senso del lavoro con gli attori e l’esigenza di una diversa relazione con il pubblico.

sabato 7 marzo, Teatro Fabbricone, ore 17.00
All’interno della rassegna MET RAGAZZI, con TERRY il Teatro delle Briciole affronta il tema del bullismo concentrandosi su alcune delle possibili cause più che sugli effetti, raccontando il punto di vista di chi bullizza e non di chi ne è vittima. Lo spettacolo indaga l’universo di un ragazzo con evidenti problemi di prevaricazione e di famiglia. La relazione frequente con il pubblico farà di ogni replica un diverso racconto di un ragazzo con i suoi sogni, le sue paure, le sue domande e le sue debolezze.

12/15 marzo, Teatro Fabbricone, (feriali 20.45, sabato 19.30, domenica 16.30)
Nel suo libro Dialoghi con Leucò, Cesare Pavese conduce un sorprendente affondo nella mitologia. Con NEL PAESE DELL’INVERNO (Dans le pays d’hiver), la regista e attrice Silvia Costa adatta quest’opera per la scena, in una variazione poetica e visuale dove l’immagine si fa motore di riflessione e sogno nella mente dello spettatore.

17/22 marzo, Teatro Fabbrichino, (feriali 20.45, sabato 19.30, domenica 16.30)
Affidato in scena a Silvia Gallerano e Daria Lippi, che firma anche la regia NAUFRAGIUM è un testo di Sonia Antinori dedicato agli anni della contestazione. Al riparo da tentazioni nostalgiche o reducistiche, il lavoro esplora le emozioni e le conseguenze di un fenomeno epocale attraverso gli
occhi della generazione cresciuta in quegli anni. Un tentativo di ripensare la passione politica.

sabato 21 marzo, Teatro Fabbricone, ore 17.00
All’interno della rassegna MET RAGAZZI, il Teatro delle Briciole insieme al gruppo dei Sotterraneo fa arrivare dal futuro I FUTURNAUTI per innescare una riflessione sull’ambiente e sul tempo, sulle scelte che facciamo e sulle responsabilità che ciascuno ha verso il pianeta.

26/29 marzo, Teatro Metastasio, (feriali 20.45, sabato 19.30, domenica 16.30)
Con TEMPESTA Aterballetto affronta la sfida di mettere alla prova la danza e la sua capacità di raccontare storie e personaggi di una narrazione teatrale. Nella coreografia del giovane Giuseppe Spota, le vicende del testo di Shakespeare si aprono a dimensioni visionarie e evidenziano nuclei tematici di forte profondità umana grazie alla drammaturgia di Pasquale Plastino, alle musiche originali di Giuliano Sangiorgi e alla consulenza critica di Antonio Audino.

domenica 29 marzo, Teatro Fabbrichino, ore 17.00
All’interno della rassegna MET RAGAZZI, in SCIENTIFICO! la Compagnia Teatrale Piccoli Principi mette in scena una singolare lezione sulla scienza stimolando il piacere della meraviglia.

PREZZI BIGLIETTI METASTASIO
• € 28,00 poltrona
• € 26,00 posto di palco centrale
• € 20,00 posto di palco laterale o di IV ordine centrale
• € 12,00 posto di palco laterale di IV ordine o di loggione
• € 15,00 last minute, per i posti rimasti liberi acquistando 5 minuti prima dell’inizio dello spettacolo

PREZZI BIGLIETTI FABBRICONE
• € 18,00 posto unico numerato
• € 12,00 last minute, per i posti rimasti liberi acquistando 5 minuti prima dell’inizio dello spettacolo

PREZZI BIGLIETTI FABBRICHINO E MAGNOLFI
• € 15,00 posto unico non numerato
• € 10,00 last minute, per i posti rimasti liberi acquistando 5 minuti prima dell’inizio dello spettacolo

BIGLIETTI MET RAGAZZI
ragazzi € 6,00 (on-line € 5,50)
adulti € 7,00 (on-line € 6,50)

Aterballetto presenta “Tempesta” di Giusepe Spota

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili