Cultura Marina di Pisa

giovedì 20 Agosto 2015

“Favolare”: arriva al Bagno Gorgona il libro realizzato da e per i detenuti della casa circondariale Don Bosco

Favolare

Favolare

“Favolare” in riva al mare. Arriva anche a Marina il libro (edito Mds e curato da Antonia Casini e Giovanni Vannozzi con le illustrazioni di Michele Bulzomì) realizzato da e per i detenuti della casa circondariale Don Bosco di Pisa. Giovedì 20 agosto alle 21.30, con l’aiuto del Sib, il sindacato balneari di Confcommercio, la raccolta di favole di filosofi, registi, scrittori, giornalisti e, appunto, ospiti del carcere di Pisa, sbarca al bagno “Gorgona” di via Tullio Crosio di Marina. Presenti alcuni degli autori, Fabio Della Tommasina della casa editrice, Fabrizio Fontani, presidente Conflitorale, e Daniela Bertini (Laav Il Gabbiano) che leggerà brani tratti dai racconti.

I diritti d’autore del libro andranno a un progetto di inserimento dei detenuti nel mondo del lavoro. E, proprio per questo il giorno seguente, venerdì 21 agosto, durante la seconda tappa di “Vip preparo io”, la gara culinaria, stavolta al femminile, organizzata sempre da Conflitorale (l’appuntamento è sulla terrazza dell’albergo L’incanto di Boccadarno a Marina) sarà possibile acquistare il libro. Due serate di solidarietà. Che nascono dall’impegno di un gruppo variegato.

Un gruppo che, giorno dopo giorno, lezione dopo lezione, nella casa circondariale don bosco di pisa, è diventato tale. I laboratori sono continuati anche dopo la pubblicazione e puntano ora a fare il bis. Un’iniziativa che non solo ha conquistato pisa (il libro ha ottenuto i patrocini di comune, camera penale e consiglio dell’ordine degli avvocati della città della Torre), ma ha avuto anche l’attenzione del ministro della giustizia andrea orlando che ha scritto ai detenuti, dopo che loro gli hanno inviato una copia del libro con dedica e autografi.

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili