Teatro Lastra a Signa

venerdì 20 Febbraio 2015

“La Prima Cena” di Michele Santeramo al Teatro delle Arti

La Prima Cena al Teatro delle Arti di Lastra a Signa (foto di Angelo Maggio)

La Prima Cena al Teatro delle Arti di Lastra a Signa (foto di Angelo Maggio)

Premio Hystrio 2014 per la drammaturgia, Michele Santeramo è tra gli autori di spicco del nuovo teatro italiano. Venerdì 20 febbraio al Teatro delle Arti di Lastra a Signa (ore 21 – biglietti da 10 euro) va in scena “La prima cena”, una delle sue commedie più apprezzate e recenti: la storia di un’eredità contesa e un passato logorato, che ritorna tra confessioni intime, desideri non espressi e coraggio scomparso.

La produzione è della compagnia toscana Teatrino dei Fondi, sul palco gli attori Mauro Barbiero, Anna Dimaggio, Matias Endrek, Silvia Rubes, Alberto Lerardi, Silvia Benvenuto diretti da Michele Sinisi, regista e attore più volte segnalato per i Premi Ubu.

“La prima cena” racconta l’incontro tra due fratelli e una sorella un mese dopo il funerale del padre. Si ritrovano nella casa in cui il genitore ha vissuto sino agli ultimi giorni, per conoscere l’eredità che spetta loro.

Arrivando in compagnia delle proprie mogli e mariti per condividere la scoperta, verranno a conoscenza di un’eredità fatta di storie personali mai condivise, ora troppo ingombranti, in un tempo che non sorride più.

La consuetudine ad aspettare i momenti migliori per tirare tutto fuori ha logorato gli anni migliori che ora, nella casa, si riprendono quanto gli spetta: il tempo delle confessioni intime, dei desideri non espressi e del coraggio scomparso.

Tre coppie che sembrano per la prima volta ballare al buio in una cena di primi ricordi. “La Prima Cena” ha debuttato lo scorso maggio al festival “Primavera dei Teatri “ di Castrovillari, ottenendo un notevole consenso di critica e pubblico.

Per chi lo desidera, dalle ore 20, Cenainteatro: buffet e drink a 6 euro (si prega di prenotare a teatrodellearti.lastraasigna.fi@gmail.com, 331 9002510).

Michele  Santeramo è autore  di  numerosi  testi  teatrali.  Tra  i  più recenti  ricordiamo  “Sequestro  all’italiana”,  “Le  scarpe”,  “La  rivincita” e “Il guaritore” con il quale ha vinto il Premio Riccione per il teatro nel 2011. È stato recentemente insignito del Premio nazionale della Critica per la drammaturgia. “La prima cena” è il suo ultimo lavoro. Per Baldini e Castoldi ha pubblicato inoltre il romanzo  “La rivincita”.

Michele Sinisi attore e regista teatrale, finalista nel 2008 e più volte segnalato per i Premi Ubu, in carriera ha diretto spettacoli di grande successo sui testi di De Filippo, Shakespeare e, naturalmente, Santeramo, con cui nel 2001 ha fondato la compagnia Teatro Minimo. Come attore ha lavorato con registi importanti come Valerio Binasco, Tonino Conte e molti altri.

Spettacolo nell’ambito della stagione 2014/2015 del Teatro delle Arti, realizzata in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo e con il sostegno del Comune di Lastra a Signa, della Regione Toscana e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Scenografie Federico Biancalani, assistente alla regia Rosa Iacopini, tecnica Angelo Italiano, foto di scena Angelo Maggio, produzione Teatrino dei Fondi.

Guarda il video presentazione dello spettacolo
https://www.youtube.com/watch?v=JpZIIb9d01Y

Biglietti
Posto unico intero 15 euro – ridotto 13 euro (ridotto under 21 € 10)
Riduzioni: under 21, over 65, soci Coop, soci Biblioteca Comunale e Amici del Museo Caruso, abbonati stagione teatrale 2013/2014

Prevendite
Ufficio turistico, via Cadorna 1 – Lastra a Signa – tel. 055 725770 – 335 1871615
Punti vendita circuito Boxoffice (compreso Ipercoop Lastra a Signa)
ON LINE: www.boxol.it

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili