rettangolo

Spettacoli Firenze

da giovedì 2 aprile 2020 a mercoledì 29 aprile 2020

La nuova stagione di Music Pool aprile 2020

Continua la stagione di Music Pool 2020 con nove concerti ad aprile in collaborazione con Pisa Jazz, Empoli Jazz, Marcialla Jazz & Wine, Jazz Cocktail, Auditorium Le Fornaci e Valdarno Jazz.

Jazz Cocktail
Giovedì 2 aprile 2020, ore 21:15
Teatro Politeama, Poggibonsi (SI)
Fabrizio Bosso – Julian Oliver Mazzariello “TANDEM”
Fabrizio Bosso: tromba, electronics effects/ Julian Oliver Mazzariello: piano
Ci sono due modi di fare le cose insieme: perseguire due strade parallele che portano alla stessa meta, oppure pedalare all’unisono. Quest’ultima è la scelta che hanno fatto Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello, e il primo album dal titolo Tandem, pubblicato nel 2014, testimoniava questa unione, iniziata sul palco, ma che trascende le regole delle classiche collaborazioni. Tandem live at Umbria Jazz Winter è il nuovo album (2019, Warner Music). Questo disco rappresenta la naturale cristallizzazione e restituzione al pubblico dell’intesa musicale che intercorre tra i due musicisti. In 17 anni, il loro rapporto di fraterna amicizia e l’approccio con la musica totalmente libero dagli schemi accrescono il loro sodalizio fino a farli diventare una sola voce. Quando i loro destini si incrociano, a farlo sono anche le loro anime.
Posto unico € 15 + d.p.,

Venerdì 3 aprile, ore 10.30 / Teatro Politeama, Poggibonsi (SI)
LEZIONE CONCERTO
Giulia Galliani: voce / Giovanni Benvenuti: sax/ Andrea Mucciarelli: chitarra / Marco Benedetti: basso
Andrea Beninati: batteria
riservata agli studenti delle scuole medie

Marcialla Jazz & Wine
Sabato 4 aprile, ore 21:30
Teatro Margherita, Marcialla (SI)
GLENN FERRIS
Glenn Ferris: trombone / Mirco Mariottini: clarinetto e clarinetto basso / Giulio Stracciati: chitarra / Franco Fabbrini: basso / Paolo Corsi: batteria
Un concerto pieno di energia, creatività e imprevedibilità. Un mix che cattura sin da subito l’ascoltatore conducendolo in una dimensione coinvolgente, dove i cinque musicisti si muovono con grande abilità tecnica, interplay ed espressività. Il gruppo, formatosi nel 2015 in occasione del Volterra Jazz Festival, dopo aver instaurato un forte feeling umano e musicale, ha deciso di ripetere l’esperienza dando vita a un mini-tour con un repertorio basato essenzialmente da brani originali. In concerto un repertorio di brani firmati dal leader Ferris, come Calabria night, Istanblues, When the night tourn into day e Lo scopo. Troviamo poi Five in China un gioco di parole che rimanda al quintetto, costruito su accordi di quarte e quinte come accade nella musica cinese, composto da Mirco Mariottini, W Ernest di Franco Fabbrini e infine un brano reso noto al pubblico da Louis Armstrong, tratto dalla grande tradizione jazzistica quale Saint James Infirmary.
Posto unico € 12/10 + d.p.

Music Pool
Sabato 4 aprile, ore 21:30
Tuscany Hall, Firenze
SNARKY PUPPY
In apertura BANDA MAGDA
Nata come una tipica college band, Snarky Puppy è diventata uno dei nomi più popolari del mondo del jazz e della fusion. Pur considerandosi “underground” per molti aspetti, la band americana più acclamata degli ultimi anni, il cui fondatore band leader è Michael League, ha guadagnato il suo primo Grammy Award (nei primi mesi del 2014) per la Best R&B Performance e nel 2017 nella sezione Best Contemporary Instrumental album con Culcha Vulcha, sezione già vinta nel 2016 con Sylva. L’ultimo prodotto discografico in studio dal titolo Immigrance, punta dritto al cuore del problema. “L’idea qui è che tutto è fluido – spiega Michael League, bassista, compositore e bandleader – che tutto è sempre in movimento, e che siamo tutti in un continuo stato di immigrazione”, aggiungendo che “il titolo dell’album ovviamente non è senza sottintesi politici”. La loro musica concentra con disinvoltura i suoni della contemporaneità in una miscela di molteplici generi e tendenze sfuggendo ad ogni tentativo di classificazione.
Posto unico 25€ + d.p.

Jazz all’Auditorium Le Fornaci
Music Pool e Valdarno Jazz
Sabato 4 aprile 2020, ore 21:30
Auditorium Le Fornaci, Terranuova Bracciolini (AR)
EMILIANO D’AURIA QUARTET “Equilibrista
feat. LUCA AQUINO
Emiliano D’Auria: piano, rhodes / Luca Aquino: tromba, filicorno / Giacomo Ancillotto: chitarra/ Dario Miranda: basso, contrabbasso / Ermanno Baron: batteria
A distanza di tre anni dall’uscita di The Place Between Things con la formazione Jano, Emiliano D’Auria torna a registrare un nuovo album in veste di leader con l’Emiliano D’Auria Quartet feat. Luca Aquino: Equilibrista. L’impatto sonoro generato dall’incontro di questi musicisti esploratori di sonorità nascoste al confine tra ricerca melodica e avant-garde, inserisce la formazione in una posizione di rilievo nel panorama del jazz che sa vedere oltre i propri confini e nutrirsi di evocativi linguaggi sperimentali.
Posto unico € 10/7 + d.p.

Scrittori in Jazz – Music Pool
Mercoledì 15 aprile, ore 21:00
Sala conferenze, Biblioteca delle Oblate, Firenze
SCRITTORI IN JAZZ 2020
“Scrittori in Jazz” è la rassegna che unisce letteratura, scrittura e musica, proponendo libri, saggi e altre pubblicazioni originali che parlano di storie di jazz e di musicisti.
FRANCESCO MARTINELLI, I GRANDI MUSICISTI DELLA STORIA DEL JAZZ EUROPEO
Francesco Martinelli è impegnato fino dagli anni ‘70 nella diffusione della cultura jazzistica in Italia come organizzatore di concerti, giornalista, saggista e traduttore. Ha pubblicato diversi libri sul jazz e sui suoi principali interpreti internazionali. Di recente è stato il curatore del volume The History of European Jazz – The music, musicians and audience in context. Con Francesco Martinelli parleremo di alcuni dei grandi protagonisti della storia del jazz in Italia e in Europa, e in particolare di Dexter Gordon, di cui è uscito di recente un libro, tradotto dallo stesso Martinelli.
Ingresso gratuito

Empoli Jazz
Sabato 18 aprile, ore 21:00
Teatro del Popolo, Castelfiorentino (FI)
NICKY NICOLAI & STEFANO DI BATTISTA Jazz 4tet “Mille Bolle Blu”
Nicky Nicolai: voce / Stefano Di Battista: sax / Andrea Rea: piano / Daniele Sorrentino: contrabbasso / Luigi Del Prete: batteria
Gli anni d’oro della musica italiana e internazionale reinterpretati in chiave swing e jazz da un duo d’eccezione. Da Se stasera sono qui a Non gioco più, da Se telefonando a Che sarà fino a All my loving e Smoke on the water e molti altri ancora. L’inconfondibile voce di Nicky Nicolai e l’estro creativo del sax di Stefano Di Battista, accompagnati da uno straordinario Trio Jazz, ci fanno rivivere i grandi successi italiani e internazionali degli anni ’60 e ’70, reinterpretandoli in una nuova chiave swing e jazz. Mille bolle blu, il passato che non è mai passato.
Pisa Jazz

Sabato 18 e domenica 19 aprile
Teatro Sant’Andrea, Pisa
FONTEROSSA DAYS
Due giorni con i musicisti che ruotano attorno all’etichetta indipendente “Fonterossa Records” di Silvia Bolognesi. Nel corso delle due sere si esibiranno Bulk (Mauro Avanzini, Gabrio Baldacci e Andrea Melani), Young Shouts (Emanuele Marsico, Attilio Sepe, Silvia Bolognesi, Sergio Bolognesi), Mr Rencore (Gabrio Baldacci, Daniele Paoletti), Mala Afinaciòn (Emanuele Parrini, Paolo Botti, Giovanni Maier), Fonterossa Days Special Quartet e il laboratorio orchestrale Fonterossa Open Lab diretto da Silvia Bolognesi, Cristiano Calcagnile, Giovanni Maier, Fabrizio Puglisi e Gianluigi Trovesi. Ospiti speciali del mini festival saranno gli ensemble degli studenti del Liceo Musicale Carducci di Pisa che si esibiranno in concerti pomeridiani ad ingresso gratuito.
Posto unico € 10 – ridotto studenti € 5 (abbonamento 2 serate € 15 + d.p.)

Music Pool
Lunedi 20 aprile, ore 21:30
Conservatorio L. Cherubini di Firenze
GIANMARCO SCAGLIA & PAUL WERTICO Quartet – Dynamisc in Meditation
Dynamisc in Meditation è un omaggio all’interplay, una sorta di autoritratti a metà tra ragione ed istinto, tra rigore e libertà, in un fluire di emozioni che si irradiano da un repertorio il cui unico desiderio resta quello di comunicare. Tutto questo fa Dinamics in Meditation una esperienza quasi unica nel panorama jazzistico europeo. Il repertorio è formato da composizioni originali di Gianmarco Scaglia e composizioni estemporanee di tutti i componenti del gruppo. I quattro musicisti insieme collaborano con grande energia e con rilassamento e creatività alla progressione sonora, armonica e ritmica in una sorta di quadro a volte naif a volte impressionistico o estemporaneo. Un “libro” da ascoltare e “leggere” pagina dopo pagina, traccia dopo traccia con un susseguirsi di suoni, colori e dinamiche e tanta passione.
Posto unico € 10/07
Conservatorio L. Cherubini di Firenze, ore 18:00
Masterclass di Formazione “Expand your Creativity”
Paul Wertico, batterista di fama mondiale, offre un workshop che affronta questioni tecniche relative allo strumento ma anche argomenti relativi alla musicalità e all’interplay. Il musicista americano si propone di trasmettere la sua personale visione della musica. Masterclass aperta a tutti gli strumenti.
Ingresso libero, prenotazione a: staff@eventimusicpool.it

Jazz all’Auditorium Le Fornaci
Music Pool e Valdarno Jazz
Mercoledì 29 aprile 2020, ore 21:30
Auditorium Le Fornaci, Terranuova Bracciolini (AR)
MELISSA ALDANA QUARTET
Melissa Aldana: sax / Pablo Menares: basso / Kush Abadey: batteria / Lage Lund: chitarra
Nata a Santiago del Cile, Melissa Aldana ha iniziato i suoi studi musicali all’età di sei anni con suo padre, Marcos Aldana, un noto e rispettato sassofonista in Cile. Ha iniziato a esibirsi nei jazz club di Santiago da adolescente e nel 2005, mentre era in tournée, ha incontrato il pianista Danilo Pérez ed è stata invitata a suonare al Panama Jazz Festival. Ha continuato a ricevere la borsa di studio presidenziale Berklee nel 2007, ed è stato a Berklee che ha iniziato a sviluppare la sua voce come compositrice. Ha studiato improvvisazione e composizione con il meglio del meglio: Joe Lovano, George Garzone, Frank Tiberi, Greg Osby e Hal Crook. Nel 2013, a 24 anni, è stata la prima strumentista femminile e la prima musicista sudamericana a vincere il prestigioso Concorso internazionale per sassofono jazz Thelonious Monk. Della sua vittoria, il Washington Post ha descritto Aldana come rappresentante di “a new sense of possibility and direction in jazz. La rivista Paste l’ha nominata tra le“ 12 donne che influenzano il futuro del jazz ”. Residente a New York City, Melissa Aldana fa tournée a livello internazionale.
Posto unico € 10/07

Info: Music Pool 055 240397 info@eventimusicpool.it

Prevendite: info 055 240397 – 055 210804 www.eventimusicpool.it www.ticketone.itwww.boxofficetoscana.it

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili