Cultura Sagre e Feste Vinci

venerdì 27 Giugno 2014

“La Grande Guerra contro tutte le guerre”: a cento anni dallo scoppio del primo conflitto mondiale, un evento speciale in ricordo di tutte le vittime

A cento anni dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale, Vinci vuole ricordare l’inizio di una delle più grandi tragedie del nostro continente. Un grande evento, che coinvolge tutta la cittadinanza, per ‘fare memoria’, per non dimenticare ‘tutti i fratelli e le sorelle’ morti a causa del conflitto.

Venerdì, 27 giugno 2014 h. 21,30

A cento anni dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale

VINCI, PARCO DELLA RIMEMBRANZA h. 21,30

(in caso di maltempo presso la Chiesa Propositura di Santa Croce)

In occasione dell’uscita del quaderno (Anno II n.3) dell’Archivio Vinci nel Cuore!

Memoriali popolari della Grande Guerra

La lapide marmorea della Chiesa di S. Croce

a cura di Ilaria Morelli

Edizione Speciale del ciclo

 I VINCIANI RACCONTANO IL PAESE DI LEONARDO

LA «GRANDE GUERRA» CONTRO TUTTE LE GUERRE

Racconti, storie e aneddoti dei Vinciani alla Prima Guerra Mondiale

letti e interpretati con la sensibilità dei Vinciani di oggi.

Il secolo ventesimo è stato il secolo delle grandi contraddizioni, segnato, in modo schizofrenico, da ombre tenebrose e da luci esaltanti. È stato il secolo delle guerre mondiali con milioni di morti, soprattutto civili, ma anche il secolo delle grandi speranze, fino all’illusione di sconfiggere la morte con mezzi scientifici …

“ Vinci nel Cuore”, ricordando il centenario della causa immediata dello scoppio della Prima Guerra Mondiale, l’attentato al Granduca d’Austria, s’inserisce nella corrente di questa vasta storia con la concretezza delle vicende umane, con l’attenzione ai piccoli protagonisti degli eventi: le famiglie di Vinci e il sacrificio dei loro giovani.

 Lunghi elenchi di nomi si trovano scritti nelle lapidi commemorative, come quella conservata nella Chiesa di Santa Croce: cognomi conosciuti e nomi che si ripetono tra figli e nipoti, ad impedire l’oblio.

L’iniziativa “La Grande Guerra contro tutte le guerre” vuole essere un evento “liturgico”, cioè fare memoria della prima Grande Guerra, che recò lutto in tante famiglie del nostro paese.

 Mons. Renato Bellini

(da “Memoriali Popolari della Prima Guerra Mondiale”,

a cura di I. Morelli, Archivio Vinci nel Cuore, 2014)

Un progetto della “gente di Vinci” realizzato in collaborazione

 con le Compagnie del Teatro di Vinci

I SOLITI IGNOTI DA VINCI, MARVESIO e UNICORNO

e le Associazioni

PRO LOCO VINCI, CONSORZIO COLLINE DI LEONARDO

 e FRATERNITA DI MISERICORDIA

Con la presenza di

 Mons. Renato Bellini, Proposto di Vinci

Giuseppe Torchia, Sindaco di Vinci

Paolo Santini, Assessore alla Cultura

Tutti sono invitati a partecipare.

organizzazione

VINCI NEL CUORE!

TRADIZIONE E CULTURA DEL MONTALBANO

con il patrocinio del

COMUNE DI VINCI

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili