Cultura Firenze

da giovedì 16 Ottobre 2014 a sabato 18 Ottobre 2014

“Il sapore delle parole” tra zafferano e ricette di famiglia. Vetrina Toscana sbarca in biblioteca

Vetrina Toscana: "Il sapore delle parole", Firenze

Vetrina Toscana: “Il sapore delle parole”, Firenze

In biblioteca si nutre lo spirito e la conoscenza, ma con Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere che valorizza le eccellenze alimentari, anche il palato è soddisfatto.

In occasione della Settimana della Cultura in Toscana, dal 9 al 19 ottobre, Vetrina Toscana proponedue appuntamenti gustosi alla biblioteca delle Oblate e alla BibliotCaNova di Firenze per legare la cultura letteraria a quella del buon cibo. Gli eventi, il 16 e il 18 ottobre, rientrano nel progetto di Vetrina Toscana “Il sapore delle parole: letture gustose nelle Biblioteche della Toscana”.

Il giallo dei romanzi e dello zafferano è il comune denominatore dell’iniziativa “Il giallo è servito” alla BiblioteCaNova dell’Isolotto. In collaborazione con l’associazione culturale Venti Lucenti è stata creata una collaborazione fra la biblioteca, la sua caffetteria e un gruppo di studenti dell’istituto alberghiero Buontalenti che ha avuto come obiettivo la scoperta da parte degli studenti del piacere di leggere e “gustare” alcune pagine di grandi autori di gialli.

A conclusione di questo percorso, il programma del 16 ottobre 2014 prevede, a partire dalle ore 18, la lettura al pubblico di ricette tratte dai testi che hanno per protagonisti Montalbano e Nero Wolfe, la lettura di alcuni brani tratti dai testi di Markaris, Vasquez Montalban e Izzo nei quali si affronta il tema del cibo. La creatività dei ragazzi si è espressa nella creazione di un menù a colore (giallo, nero e rosso), che prevede anche vere e proprie invenzioni originali. Alcuni di questi piatti saranno realizzati in collaborazione con Caffetteria Canova per il pubblico che interverrà all’evento.

Saranno invece le ricette di famiglia le protagoniste dell’evento alla biblioteca delle Oblate il 18 ottobre, all’Altana alle ore 17,30. L’appuntamento rientra anche nel “Gioco letterario 2014”: questa estate i bibliotecari hanno selezionato dei romanzi e delle letture a tema “gustoso” (ad esempio “Chocolat” di Joanne Harris, Dolce come il cioccolato” di Laura Esquivel, “Il salto dell’acciuga” di Nico Orengo, “Kitchen” di Banana Yoshimoto, per citarne alcuni) e i lettori hanno potuto scegliere le ricette preferite tratte da questi romanzi oppure inviare quelle della propria famiglia o di propria invenzione che prevedano, preferibilmente, l’utilizzo di ingredienti toscani.

Le prime tre ricette, selezionate saranno premiate nel corso della serata mentre la Caffetteria delle Oblate proporrà, a conclusione, un’apericena, con un menù di proprie “ricette preferite” e liberamente “ispirato” a quelle partecipanti (su prenotazione, tel. 055 2639685).

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili