rettangolo

Teatro Lastra a Signa

venerdì 17 gennaio 2020

I Marziani al Mare al Teatro delle Arti di Lastra a Signa

A due lustri dal debutto, tornano le avventure della “sgomentevole coppia”, Mara e Alvaro: dalla Firenze del ’63 alle spiagge bianche di Vada, con un doveroso “prologo” datato autunno ‘54, quando nei cieli della città centinaia di fiorentini, e Alvaro e Mara fra loro, assistettero all’avvistamento di dischi volanti e a un misteriosa nevicata “aliena”.

Venerdì 17 gennaio al Teatro delle Arti di Lastra a Signa (ore 21) vanno in scena, in due episodi, i “Marziani” di Alberto Severi, spettacolo di Teatri d’Imbarco nato in coproduzione col festival di Radicondoli.

Tra risate e lacrime, Beatrice Visibelli e Marco Natalucci, diretti da Nicola Zavagli, disegnano magistralmente il ritratto dissacrante e irresistibile di una coppia in bilico tra maschera, comica e verità umana.

I MARZIANI (ore 21) – Siamo nel ’63 a Firenze in un condominio di periferia dove ancora si sentono “cantare le cicale”. Alvaro e Mara, una coppia di mezza età-lui controllore di autobus, lei casalinga-lui comunista sfegatato, lei devotissima alla Chiesa-snodano la loro tragicomica vicenda sullo sfondo dei grandi avvenimenti del tempo, ragionando e sragionando di Togliatti e della morte di Papa Giovanni. La regia e l’interpretazione amplificano il lato grottesco dei personaggi inserendoli in una coloratissima scena disegnata con gusto fumettistico, tavoli e sedie formato mignon, e il tempo scandito dai successi musicali degli anni ’60.

I MARZIANI AL MARE (ore 22) – Le smanie della villeggiatura di una coppia di lungo corso, sempre Alvaro e Mara, alle prese con una vacanza da sogno. Siamo dieci anni dopo, nell’estate del 1973, e tutto il nuovo viene da quella Londra dove vive la figlia. Irrompono Pink Floyd e David Bowie. C’è voglia di vivere un’ultima stagione di felicità, nell’iperrealismo di un paesaggio di sabbia.

Per chi lo desidera, la sera dello spettacolo dalle 19.45, c’è l’aperitivo teatrale, con buffet e drink 6 euro (prenotazione consigliata entro il giorno precedente lo spettacolo – 055 8720058 – 331 9002510 teatrodellearti.lastraasigna.fi@gmail.com).

Come di consueto, è disponibile su prenotazione un servizio navetta che collega il teatro al capolinea Villa Costanza della tramvia.

Biglietti
Intero 15 euro
Ridotto 13 euro per over 65, soci Coop, soci BCC, soci Biblioteca Comunale e Amici del Museo Caruso
Ridotto 8 euro fino a 26 anni

Info, prevendite e prenotazioni
Teatro delle Arti – viale Matteotti 5/8, Lastra a Signa (FI)
Tel. 055 8720058 – 331 9002510 teatrodellearti.lastraasigna.fi@gmail.com
promozione@tparte.itwww.tparte.it

Prevendite online su www.ticketone.it e nei punti vendita dei circuiti Boxoffice Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita e Ticketone (tel. 892.101) compresa Coop Lastra a Signa. Presso il teatro delle Arti dal lun al ven 10-14 mart giov ven anche 14-17. La sera di spettacolo dalle 19.00.

marziani

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili