Cultura Fucecchio

da sabato 21 Febbraio 2015 a sabato 28 Marzo 2015

I libri di Montanelli. Incontri di storia toscana 2015 alla Biblioteca della Fondazione Montanelli Bassi

Fondazione-Montanelli-Bassi-

fondazione montanelli bassi

Per la Fondazione Montanelli Bassi Il 2015 si prospetta un anno ricco di novità. Già nel corso del 2014, grazie al generoso contributo dell’erede Montanelli, Letizia Moizzi, è stato possibile acquistare un appartamento adiacente al Palazzo della Volta, sede della Fondazione, e quindi disporre di ulteriori spazi.

Si è potuto così rinnovare la Biblioteca realizzando due nuove grandi vetrine interamente dedicate alle opere di Indro Montanelli e ai libri da lui particolarmente amati. Nella prima vetrina, collocata nella sala studio, sono state raccolte tutte le opere pubblicate da Indro Montanelli nelle diverse edizioni e anche in lingue straniere, esposte in modo da poter essere viste da vicino dai visitatori, che possono così ripercorrere l’intera bibliografia montanelliana.

La seconda vetrina ospita invece una sezione speciale dedicata ai “Libri di Indro”, ossia alle opere che, per sua stessa testimonianza, hanno rivestito una particolare importanza nella formazione culturale di Montanelli. Si tratta di libri di cui Indro ha parlato nei suoi scritti apprezzando le qualità letterarie, giornalistiche o storiografiche degli autori. La visita a queste nuove sezioni rappresenta quindi un’occasione non solo per ripercorrere la biografia intellettuale di Montanelli, ma anche per intraprendere un viaggio nella cultura del Novecento.
L’allestimento di entrambe queste sezioni è stato curato da Federica De Paolis e Walter Scancarello.

Ricordiamo che la Biblioteca è uno spazio liberamente visitabile e usufruibile per i lettori ogni martedì, giovedì sabato e domenica dalle 15 alle 19.

Presumibilmente entro l’anno in corso dovrebbero inoltre concludersi i lavori di ristrutturazione del Palazzo della Volta che dovrebbero presto iniziare a cura del Comune di Fucecchio. Oltre a mettere in sicurezza la grande parete meridionale del palazzo, che presenta alcune crepe, i lavori prevedono l’installazione di un ascensore che porterà i visitatori ai diversi piani abbattendo così le attuali barriere architettoniche.

Quanto alle attività culturali, segnaliamo intanto i prossimi “Incontri di storia toscana 2015”, dedicati alla Prima Guerra Mondiale, in occasione del centenario dell’entrata in guerra dell’Italia.

Grazie al contributo della Banca di Cambiano la Fondazione ospiterà nella collana “Quaderni della Fondazione Montanelli Bassi” l’edizione del Diario e delle lettere che il giovanissimo ufficiale fucecchiese Egisto Lotti (1898-1984) scrisse tra il 1917 e il 1918 raccontando la rotta di Caporetto e gli eventi successivi di cui fu diretto testimone. A integrazione del testo, curato da Giuliano Lastraioli, sarà pubblicato anche l’album fotografico conservato da Lotti e formato da circa 150 tra fotografie e cartoline realizzate o raccolte sul fronte durante il conflitto.

Sarà anche allestita una mostra fotografica e documentaria in cui, oltre alle foto del Lotti, saranno esposte lettere, documenti e oggetti che ricordano la partecipazione di Fucecchiesi alla grande guerra. La mostra sarà curata da Riccardo Cardellicchio e Cinzia Giuntoli.

Ecco il programma completo degli Incontri di storia toscana 2015

La Toscana nella Grande Guerra

Sabato 21 febbraio 2015, ore 17
Pier Luigi Ballini (Università di Firenze), I Toscani e la grande guerra dall’intervento alla pace.

Sabato 28 febbraio, ore 17
Mauro Moretti (Università di Siena), La memoria della grande guerra in Toscana. Con un intervento di Paolo Benvenuto (Università di Pisa) sul tema I monumenti ai Caduti della grande guerra tra Valdinievole e Valdarno

Sabato 21 marzo, ore 17
Presentazione del libro Un fucecchiese nella grande guerra. Il diario e le lettere di Egisto Lotti , a cura di Giuliano Lastraioli (Edizioni dell’Erba). Interventi del curatore e di Alberto Malvolti. Inaugurazione della mostra dedicata ai Fucecchiesi nella prima guerra mondiale a cura di Riccardo Cardellicchio e Cinzia Giuntoli.

Sabato 28 marzo, ore 17
Presentazione e lettura di testi tratti da La Grande Guerra, storie e diari (Marco Del Bucchia editore) e da Un treno per la luna di Cinzia Giuntoli (Fuorionda editore).

Per informazione:

Fondazione Montanelli Bassi
via G. di San Giorgio, 2
Casella Postale 190
50054 FUCECCHIO (Fi)
Tel e fax 0571 22627

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili