Teatro Santa Croce sull'Arno

venerdì 14 Gennaio 2022

Giuseppe Cederna propone il suoTartufo al Teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno

Il 2022 si apre al Teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno con un classico del teatro: venerdì 14 gennaio alle 21.00 in scena Tartufo di Molière nell’allestimento dell’associazione Associazione Teatrale Pistoiese/ Centro di Produzione Teatrale.

Sotto i riflettori Giuseppe Cederna nel ruolo dell’inquietante protagonista, un pericoloso seduttore, quasi un “profeta anticonformista” o meglio un “guru fanatico” che come un “angelo oscuro” o un “demone pietoso” irrompe nella casa di un ricco borghese stravolgendone i fragili equilibri e «con la sua radicalità scatena tutti i desideri e le furie», accanto a Vanessa Gravina, che interpreta l’enigmatica Elmira e Roberto Valerio – che firma anche la regia – nei panni di Orgone, prima vittima dell’inganno, quasi folgorato dalle rivelazioni di quel maestro nell’arte della finzione divenuto il simbolo dell’ipocrisia.

Nel cast anche Massimo Grigò (Cleante, cognato di Orgone, ma anche il cameriere Lorenzo), Irene Pagano (Marianna, la figlia di Orgone), Elisabetta Piccolomini (Madama Pernella, madre di Orgone e anch’essa come il padrone di casa ammaliata dal perfido ingannatore), Roberta Rosignoli (la cameriera Dorina) e Luca Tanganelli (Damide, figlio di Orgone e potenziale “rivale” di Tartufo nella lotta per l’eredità) prestano volto e voce ai personaggi di un intrigante e efficace “ritratto di famiglia” tra asperità e contrasti, speranze e segreti.

Il cartellone del Verdi proseguirà domenica 30 gennaio Pigiama per sei con Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu e Rita Pelusio; martedì 8 febbraio Chiara Francini e Alessandro Federico sono i protagonisti di Coppia aperta quasi spalancata di Dario Fo e Franca Rame; martedì 22 febbraio Maria Cassi e Leonardo Brizzi in Diamine adattamento dell’opera di Camille Saint-Saëns per piano, contrabbasso e voce. Giovedì 10 marzo Ditegli sempre sì di Eduardo De Filippo con Gianfelice Imparato e Carolina Rosi diretti da Roberto Andò; Ugo Pagliai e Paola Gassman sono i protagonisti di Romeo e Giulietta di William Shakespeare riscritto dalla compagnia Babilonia Teatri, in scena giovedì 31 marzo. Finale di stagione il 12 aprile con Eichmann- Dove inizia la notte scritto da Stefano Massini e interpretato da Ottavia Piccolo e Paolo Pierobon.

La stagione di prosa è programmata e sostenuta da Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Giallo Mare Minimal Teatro e Comune di Santa Croce sull’Arno.

Per prenotare i biglietti si può telefonare a Giallo Mare Minimal Teatro 0571 81629 o scrivere a biglietteria@giallomare.it e info@giallomare.it.

I biglietti ancora disponibili saranno messi in vendita il giorno dello spettacolo presso il Teatro Verdi dalle 20.30 fino a inizio spettacolo.

I prezzi sono rimasti invariati rispetto alla scorsa stagione: biglietti platea e palchi 1° e 2° ordine intero € 20 ridotti € 16, palchi 3° ordine; intero € 15 ridotti € 12.
Previste riduzioni per under 26 e over 65 anni, portatori di handicap o soggetti con invalidità riconosciute, per soci Arci, Acli, Endas, Fenalc e Agesci e per possessori di Carta Giovani; carta Studente della Toscana biglietto ridotto € 8 studenti universitari.
Per i soci Coop è prevista l’applicazione della riduzione del costo del biglietto limitatamente ai posti del 3° ordine.
Per ottenere le riduzioni è necessario presentare apposita documentazione.

In ottemperanza a quanto stabilito dal decreto legge del 24/12/2021, queste le norme vigenti in materia di Covid-19 per l’accesso a teatro:
– per gli over 12 anni l’accesso sarà consentito solo dietro presentazione di green pass rafforzato;
– non saranno ammesse mascherine chirurgiche e di comunità, SOLO FFP.
L’obbligo di FFP2 è stabilito per gli over 6 anni.
Chi non fosse in possesso di Green pass rafforzato o di mascherina FFP2 non potrà accedere a teatro.

Per informazioni comune di Santa Croce sull’Arno 571 389853 o www.comune.santacroce.pi.it; Giallo Mare Minimal Teatro 0571 81629 – info@giallomare.it; Teatro Comunale Verdi di Santa Croce sull’Arno tel. 0571/33267.

Tartufo-V -Gravina-G Cederna-Marco_Caselli_Nirmal

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili