Cultura Poggibonsi

mercoledì 19 Novembre 2014

Giuseppe Antonelli all’AccaBì- Hospitalburresi per presentare “Comunque anche Leopardi diceva le parolacce”

“Comunque anche Leopardi diceva le parolacce” di Giuseppe Antonelli

“Comunque anche Leopardi diceva le parolacce” di Giuseppe Antonelli

Un appuntamento atteso quello di mercoledì 19 novembre all’AccaBì- Hospitalburresi di Poggibonsi (via Carducci).

Giuseppe Antonelli, uno dei linguisti più rigorosi e divertenti (la cosa è possibile!), presenterà il suo “Comunque anche Leopardi diceva le parolacce”, pubblicato da Mondadori e già alla sua seconda edizione.

Il libro. “Il congiuntivo è morto, il punto e virgola è morto e anche l’italiano – vorrebbero farci credere – non si sente tanto bene. Continuano a ripeterci che la nostra lingua si sta corrompendo, contaminata dall’inglese e minacciata da Internet e dai messaggini. Ma siamo sicuri che le cose stiano davvero così?”.  Da queste domande parte il libro, un piccolo tesoro di notizie e di sorprese, tra errori veri e d errori che ci sembrano tali e che non lo sono, se solo usciamo dall’atteggiamento inutilmente puristico della lingua, come proprio il “giovane favoloso” insegnava a fare.

Giuseppe Antonelli, oltre a insegnare all’Università di Cassino, collabora all’inserto domenicale del “Sole 24 Ore” e conduce su Radio Tre la fortunata trasmissione settimanale “La lingua batte”. A Poggibonsi accompagnerà la conversazione, guidata da Ivo Grande e Dario Ceccherini, con dei video illuminanti (e talora esilaranti), in una vera e propria performance.

L’iniziativa, che fa parte della rassegna “Leggere in autunno”, è organizzata dall’Associazione “La scintilla” col patrocinio del Comune di Poggibonsi e con il sostegno e la collaborazione di Panurania e della cartoleria Libreria “L’arcobaleno”.

 

Per informazioni consultare il profilo fb www.facebook.com/la.scintilla.poggibonsi

Fonte: Comune di Poggibonsi

Eventi simili