Spettacoli Firenze

venerdì 3 Luglio 2015

Festival Au Désert al complesso Le Murate di Firenze

Aly Keita_ foto di Daniela Inconorato

Aly Keita

Il Festival au Désert di Firenze, nato nel 2010 dalla collaborazione tra Fabbrica Europa e il Festival au Désert di Timbuktu, rappresenta uno dei momenti più importanti per i musicisti “del deserto” per far sentire la propria voce e la propria cultura.

Il Festival au Désert di Firenze, che da sempre declina il “nomadismo” attraverso generi e approcci musicali tra loro molto vari, per la sesta edizione può vantare una rosa di nomi internazionali di altissimo livello.

Tra i protagonisti della due giorni: il contrabbassista di Tom Waits e John Zorn, Greg Cohen, il virtuoso assoluto del balafon Aly Keita (Mali), l’ammaliante vocalist Awa Ly (Francia/Senegal), il percussionista siciliano Alfio Antico. E ancora, il batterista e direttore del Festival Gnawa di Essaouira, Karim Ziad, già con Joe Zawinul e Orchestra National de Barbès, il violoncellista francese Vincent Segal, che ha prestato il proprio suono ad artisti come Sting, Elvis Costello e Cesaria Evora, e per la prima volta in Europa la grande star della musica gnawa Hamid El Kasri (Marocco).

Come il festival ha ormai abituato, i musicisti coinvolti lavoreranno insieme alcuni giorni prima delle esibizioni per proporre al pubblico materiali inediti nati dall’incontro vero tra rappresentanti di culture diverse.

Oltre la musica, il Festival au Désert di Firenze vuole essere anche un’occasione di confronto e approfondimento. Domani alle ore 19: “La mobilità culturale come progetto. Il Mediterraneo come opportunità”, a cura dell’Associazione Con.Me Contemporaneo Mediterraneo.

INGRESSO LIBERO

• VENERDÌ 3 LUGLIO // Complesso Le Murate di Firenze – Piazza delle Murate
– ore 19 “La mobilità culturale come progetto. Il Mediterraneo come opportunità”
incontro a cura di Associazione Con.Me Contemporaneo Mediterraneo
– ore 21 Awa LY (Francia/Senegal) voce, Greg COHEN, contrabbasso Vincent SEGAL (Francia), violoncello,
Massimo GIANGRANDE, chitarre, Aly KEITA, balafon
– ore 21.45 Greg COHEN, contrabbasso, Vincent SEGAL (Francia), violoncello Aly KEITA (Mali), balafon
– ore 22.45 AZALAI – Musiques du Monde
Karim ZIAD (Francia/Algeria), batteria, percussioni, Hamid El KASRI (Marocco), voce, guembrì, Vincent SEGAL (Francia), violoncello, Greg COHEN (USA), contrabbasso, Aly KEITA (Mali), balafon, Dimitri GRECHI ESPINOZA, sax

Fonte: Firenze

Eventi simili