Sagre e Feste Gaiole in Chianti

domenica 11 Maggio 2014

Festa del Crocifisso alla Pieve di Santa Maria di Spaltenna

A quasi un chilometro da Gaiole in Chianti c’è un borgo medioevale costituito dall’antica Pieve di Santa Maria e dall’adiacente monastero oggi trasformato in Albergo. Nella Pieve di Santa Maria di Spaltenna è esposto un crocifisso ligneo del XV secolo molto importante per la popolazione chiantigiana. Storia antica quella della Pieve di Spaltenna e del suo Crocifisso “miracoloso” che è venerato con grande affetto e portato in processione dall’intera comunità. La Lega del Chianti con il suo Terziere di Gaiole in Chianti partecipa ogni anno, la seconda domenica di maggio, alla Santa Messa che si celebra nella Pieve in onore del Crocifisso. Racconta una vecchia leggenda che la collina di Spaltenna fosse un tempo un folto bosco di lecci tanto da essere definito “buio e macchioso più di tutti” e quindi nessuno voleva attraversarlo. Una pastorella, molto devota alla Madonna, portava le sue pecore proprio fra quei lecci impenetrabili. Una sera al momento di radunare le pecore la pastorella si accorse che ne mancava una. La cercò girando per il bosco ed alla fine la vide immobile. La chiamò più volte ma la pecora non si mosse. Allora la pastorella prese un sasso e lo lanciò verso la pecora. Il sasso cadde al suolo e da quel punto si levò un lamento. Nascosto nella vegetazione c’era un Crocifisso ed il lamento era del Cristo sulla croce. Il crocifisso la mattina seguente venne portato nella chiesa di Santa Maria in Spaltenna là dove ancora oggi si venera.

“E’ una ricorrenza significativa e, come evento che unisce la comunità, non solo cristiana, è celebrato dalla Lega del Chianti”. Il Capitano Generale Giovanni Ricasoli-Firidolfi ricorda che il coinvolgimento dell’istituzione, Lega del Chianti è unito all’impegno per la valorizzazione del Chianti e della sua storia. Spaltenna è la dimostrazione del nostro legame con il territorio ed espressione del senso religioso della vita che è parte integrante della nostra promessa di adesione alla Lega del Chianti”.

Domenica 11 maggio, alle ore 11 si terrà la Santa Messa presieduta da S.E.R Mons. Mario Meini Vescovo di Fiesole, legato di Collare e concelebrata da don Giuseppe Cellai, parroco della parrocchia di San Sigismondo in Gaiole in Chianti, legato Ecclesiastico.

In questa occasione fede e tradizione si fondono in una ritualità collettiva antica e densa di significato. La Festa del Crocifisso, infatti, è una delle rare circostanze – assieme al Capitolo Annuale – in cui ai Legati e Dame della Lega del Chianti è richiesto d’indossare il ”robone”, la veste simbolo dell’appartenenza alla Lega del Chianti: rosso bordeaux con i risvolti gialli per i Legati e Dame d’Opera, oro con i risvolti rossi per quelli d’Onore.

Spaltenna si prepara quindi a vivere una festa di fede e colori.

Eventi simili