Sagre e Feste Quarrata

sabato 25 Aprile 2015

Escursione nell’area protetta naturale de La Querciola a Quarrata, alla scoperta delle piccole aree umide e degli animali che le popolano.

Hyla intermedia (foto Marta Biaggini)

Hyla intermedia (foto Marta Biaggini), Raganella italiana per la giornata di sensibilizzazione sugli anfibi “Save the Frog Day”

25 aprile escursione nell’area naturale protetta de La Querciola, nel comune di Quarrata (Pt), alla scoperta delle piccole aree umide e degli animali che le popolano. L’iniziativa nel calendario del “Save the Frogs Day”, giornata mondiale di sensibilizzazione sugli Anfibi.

Orario: dalle ore 16 alle 19

L’escursione è guidata da Marta Biaggini, ricercatrice, ed è preceduta da una breve presentazione degli Anfibi: le diverse specie, le loro esigenze ecologiche e le principali cause che ne minacciano la presenza sul nostro territorio.

L’appuntamento è per le 16 al Museo di Casa di Zela a Caserana (Quarrata); si consigliano scarpe da trekking e binocoli.

L’iniziativa, promossa a livello locale dal Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio, dal Comune di Quarrata e dal Museo di Casa di Zela, è inserita nel calendario del “Save the Frogs Day”, giornata mondiale per la sensibilizzazione sugli Anfibi, sostenuto in Italia dalla Società Herpetologica Italica.

La Querciola è situata in un contesto ad alto impatto antropico dove gli ambienti che conservano un certo grado di naturalità sono assai scarsi, eppure la presenza di numerose piccole aree umide rendono quest’area protetta una potenziale risorsa per molte specie di piante e animali.

Per quanto riguarda gli Anfibi, secondo un recente studio finanziato dalla Regione Toscana e dal Comune di Quarrata nell’ambito del quinto programma triennale per le aree protette La Querciola ospita buona parte delle specie che fino a pochi decenni fa erano tipicamente presenti nelle nostre campagne.

Ci sono ancora il Rospo comune, la Raganella italiana, la Rana verde e la Rana dalmatina, oltre alla Rana toro, una specie alloctona, mentre altre specie sono scomparse; le molte criticità del territorio offrono importanti spunti per affrontare le tematiche della gestione e della conservazione.

La partecipazione è libera, ma per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione.

Per informazioni è possibile contattare il Centro RDP Padule di Fucecchio (tel. 0573/84540, fucecchio@zoneumidetoscane.it) o visitare le pagine web www.paduledifucecchio.eu e la pagina Facebook “Padule di Fucecchio”.

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili