rettangolo

Cultura Firenze

da venerdì 22 maggio 2020 a domenica 24 maggio 2020

Eolo Award 2020 come migliore spettacolo a Mattia e il Nonno

Eolo Award 2020 come miglior spettacolo a “Mattia e il nonno”, coproduzione Fondazione Sipario Toscana – Factory compagnia transadriatica.

Il premio più prestigioso in Italia per il teatro dedicato alle nuove generazioni rappresenta un riconoscimento molto importante per il Centro di Produzione di Cascina, che conferma la qualità artistica della proposta maturata in questi ultimi anni. Grande soddisfazione per il particolare significato di questo premio, assegnato a un lavoro delicato e poetico.

Motivazione della Giuria:
per aver proposto con estrema poesia e delicatezza, traendolo dal libro omonimo di Roberto Piumini, il tema della morte, così spinoso da offrire al pubblico dei ragazzi. Per mezzo dell’interpretazione felice e leggera di Ippolito Chiarello, lo spettacolo si muove sulla sapiente e immediata riscrittura che Tonio De Nitto ha fatto del libro. La narrazione dell’interprete ci accompagna amorevolmente, mano nella mano, in compagnia del piccolo Mattia e di suo nonno, che da poco lo ha lasciato, in un viaggio fantastico attraverso uno scenario sempre vivo e pulsante, che ci farà comprendere in modo poeticamente profondo come tutte le persone che abbiamo amato, non spariranno mai, rimanendo in maniera durevole dentro di noi.

Mattia e il nonno
dal testo di Roberto Piumini, adattamento e regia Tonio De Nitto, con Ippolito Chiarello
musiche originali di Paolo Coletta, costumi di Lapi Lou, luci di Davide Arsenio, tecnica a cura di Antonio Longo, organizzazione Francesca D’Ippolito
coproduzione Fondazione Sipario Toscana – Factory compagnia transadriatica
in collaborazione con Nasca Teatri di Terra.

Ippolito Chiarello in mattia e il nonno

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili