Sagre e Feste Empoli

sabato 19 Settembre 2015

Tornano in passerella gli abiti vintage di Nonlobuttovia: l’esclusiva sfilata a Pozzale in Fermento

il gruppo Lilliput Empoli dopo la sfilata realizzata alla casa circondariale di Pozzale

il gruppo Lilliput Empoli dopo la sfilata realizzata alla casa circondariale di Pozzale

Tornano in passerella i vestiti usati di Nonlobuttovia, lo spazio del riuso e riciclo gestito dall’associazione Lilliput a Empoli.

L’appuntamento con la particolare sfilata che vedrà sul palco bambini, giovani e meno giovani, è per sabato 19 settembre alle 21 al giardino della frazione di Pozzale, in occasione di ‘Pozzale in Fermento’, il festival della birra artigianale realizzato dalla casa del popolo della frazione.

L’evento, punta al riciclo di abiti ancora utilizzabili e in molti casi nuovi e particolari. La sfilata è infatti in linea con i principi dell’associazione e del ‘mercato’ realizzato da Lilliput ogni seconda domenica del mese e che da ottobre si trasferirà nei locali dell’ex mercato ortofrutticolo di Avane.

Protagonisti della sfilata soci e simpatizzanti dell’associazione di ogni età che si improvviseranno modelli per un giorno, sfilando a suon di musica. Al termine della sfilata, in pieno stile nonlobuttovia, i vestiti e gli accessori che sfileranno in passerella e altri disponibili allo spazio del riuso, saranno esposti e regalati al pubblico.

Al termine della sfilata ci sarà il concerto dei Sofia Hammond Quartet, una band originale che si ispira molto alla scena disco-funk anni 70-80 e a seguire il dj set a cura di Mario dj.

Tre le birre artigianali locali che si potranno gustare durante la tre giorni che inizia domani e termina proprio sabato: Brunz, Arribal e del Birrificio Montelupo.

Con l’occasione l’associazione Lillput lancia un appello a tutti i volenterosi che volessero aiutare l’associazione nel trasloco dal PalaExpo di Empoli ad Avane. Chi fosse interessato può scrivere a info@nonlobuttovia.net o contattare l’associazione tramite la pagina facebook Lilliput Empoli. L’iniziativa dedicata al riuso prosegue anche su www.nonlobuttovia.net, il portale nel quale si possono inserire gratuitamente annunci degli oggetti che non utilizziamo più.

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili