Teatro Empoli

mercoledì 11 Febbraio 2015

Emilio Solfrizzi è Sarto per signora di Feydeau al Teatro Excelsior

emilio-solfrizzi

emilio solfrizzi

Sarto per signora, del 1887, è il primo lavoro di George Feydeau, eccellenza del teatro comico francese: un divertente vaudeville fatto di colpi di scena travolgenti e gag irresistibili, affidati alla versatilità e brillantezza di uno spumeggiante Emilio Solfrizzi e la regia di Valerio Binasco, in scena mercoledì 11 febbraio alle 21.00 al Teatro Excelsior di Empoli.

Scambi d’identità, bugie e amori adulterini sono fra gli ingredienti principali di questa esilarante commedia degli equivoci. Dove vige la regola per cui tutti i personaggi si concentrano in quel luogo in cui si incontrano tutti quelli che non si sarebbero mai dovuti incontrare. Cioè i mariti, le mogli, le amanti dei mariti, gli amanti delle mogli. Sarto per signora prende il titolo dalla falsa identità assunta dal fedifrago dottor Molineaux che, per poter vedere liberamente la sua amante, si finge, appunto, un sarto per signore. È da questo, e da altri magistrali ritratti della borghesia della Belle Époque, che emerge il gusto di Feydeau per le situazioni assurde e surreali, un gusto finissimo che pone il suo teatro fra quello dei grandi autori europei dello scorso secolo. Per molti versi ancora attuale: perché è, sì, un gioco di incomprensioni, ambiguità e tradimenti, ma, soprattutto, un’acuta, lucidissima critica alla società.

Il cartellone della stagione empolese prosegue lunedì 23 febbraio con il nuovo spettacolo di Claudio Bisio Father and son ispirato a “Gli sdraiati” e “Breviario comico” di Michele Serra. La stagione si chiude lunedì 30 marzo con Alessandro Gassmann e Ottavia Piccolo protagonisti del dramma 7 minuti dolente e proletario scritto da Stefano Massini.

La stagione è promossa dal Comune di Empoli e dalla Fondazione Toscana Spettacolo, con la direzione artistica di Giallo Mare Minimal e Fondazione Toscana Spettacolo.

La prevendita è in corso da Discofollia (via del Gelsomino 45-Empoli telefono 0571 710746) in orari di negozio. Riduzioni previste per under 26 e over 65, possessori carta giovani, portatori di handicap o invalidità riconosciute e documentate, per gruppi organizzati di oltre 15 persone e soci Coop Firenze (solo per i biglietti).

E’ attiva la promozione 1000punti mille emozioni per i soci Coop. Informazioni e adesioni presso tutti i punti vendita Unicoop Firenze. Con mille punti della spesa è possibile, infatti, avere un biglietto per assistere, a scelta, ad uno degli spettacoli proposti nei teatri del circuito FTS. Sarà sufficiente farsi scalare alla cassa 1000 punti dalla carta soci, convertendoli in un buono per il teatro.

Ufficio stampa Giallo Mare Minimal Teatro
Leonardo Canestrelli 339 4113802

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili