rettangolo

Sagre e Feste Firenzuola

da domenica 11 ottobre 2020 a domenica 18 ottobre 2020

Dal Bosco e dalla Pietra

Cinque lustri di un evento sono un traguardo importante. Ed anche se quest’anno la pandemia ha comunque costretto a delle limitazioni ed a rivedere il programma iniziale, ci saranno tutte le caratteristiche per festeggiare nella maniera adeguata la venticinquesima edizione di “Dal Bosco e dalla Pietra”, la tradizionale Mostra Mercato del Marrone e della Pietra Serena Lavorata in programma a Firenzuola (FI), nelle domeniche 11 e 18 ottobre.

Si tratta della principale manifestazione annuale che si svolge nel Comune di Firenzuola, volta a promuovere e pubblicizzare le due fondamentali attività economiche e di presidio del territorio: la coltura del bosco e l’estrazione e la lavorazione della pietra serena. Quest’anno si è cercato di trovare un connubio tra pietra serena, territorio e comunità. Tre elementi indisgiungibili di un’unica realtà che determina le fortune e le sfortune della comunità firenzuolina. Piazza Agnolo, palcoscenico emblematico della manifestazione, cercherà di rappresentare questo legame, con una dedica particolare ai bambini, materia essenziale de nostro futuro, che potranno cimentarsi in un “Grande Giuoco dell’Oca”. Un portale in pietra lavorata inquadrerà una piazza allestita di richiami: alla qualità ormai maturata dall’apparato produttivo, grazie all’intraprendenza ed all’ingegno; degli imprenditori e degli artigiani, ad un equilibrato rapporto uomo ambiente che ha consentito lo sviluppo di un paesaggio ricco di biodiversità naturali e di rappresentazioni antropiche; ad una comunità solidale ed ospitale che cerca di rafforzare i propri vincoli territoriali attenta però verso l’esterno, fiduciosa in un futuro migliore.

Attorno all’allestimento di Piazza Agnolo, si svilupperanno una serie di eventi dedicati all’intrattenimento ed alla promozione del territorio di Firenzuola nei suoi aspetti più significativi. Per la pietra lavorata, ad esempio, si potranno vedere esempi significativi della capacità tecnica dei laboratori del territorio. Per il bosco oltre il classico “marrone” saranno esposti altri prodotti naturali e biologica, compresa la patata di montagna, il farro, il miele. L’eccellenza alimentare locale sarà celebrata quest’anno dalla Sezione di Castel del Rio e Firenzuola dell’Academia Italiana della Cucina il 15 ottobre con un aperitivo di presentazione ed una cena ecumenica dedicata a “fritti frittate e frittelle”.

La storia la cultura e la tradizione locale sarà presentata dal Museo della Pietra Serena con una mostra “De rerum natura” dedicata ad artisti della pietra, mentre il 17 ottobre aprirà una mostra fotografica a tema del nascente fotografo Pascal Baracani. Nel museo continueranno le usuali visite guidate al percorso espositivo della Rocca ed alle strutture difensive del San Gallo. Il Museo della Scuola e l’Ass.Pier Giuseppe Sozzi, apriranno nella cappella dell’ex seminario, una mostra storico letteraria “Nascita e Rinascita di Firenzuola”, una raccolta di tracce storico letterarie locali, mentre al Museo della Rocca presenteranno il 16 “I racconti di Firenzuola”, narrazioni storico letterarie su Firenzuola seguita il giorno 17 da un incontro dibattito.

Nel pomeriggio dell’11 al salone della Società Sportiva sarà presentata una panoramica di tracciati trekking significativi presenti sul territorio, oltre la nota Via degli Dei, nonché nuovi progetti sentieristici in via di realizzazione. La musica accompagnerà la festa per rallegrare l’ambiente in diverse occasioni, l’evento di chiusura, domenica 18 alle 17, sarà la XX edizione della rassegna dei cori polifonici femminili organizzata presso la Chiesa della SS. Annunziata, nel centro storico di Firenzuola.

Il grande lavoro della Pro Loco ha permesso di organizzare, nel massimo della sicurezza e del rispetto delle regole di prevenzione anti COVID19, questo importante evento anche nel 2020, dimostrando la voglia di questo territorio di far festa, di proseguire nelle proprie tradizioni e nella voglia di promuovere le proprie eccellenze.

Insomma, una suggestiva occasione per vivere tra artigianato, prodotti, natura e cultura, questo bel borgo, Terranuova Fiorentina, nel cuore della Romagna Toscana, in uno dei periodi più piacevoli per visitarlo.

Programma:

www.comune.firenzuola.fi.it/sites/

dal bosco e dalla pietra

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili