Teatro Firenze

da martedì 18 Novembre 2014 a giovedì 20 Novembre 2014

Dacia Maraini e Federica Di Martino per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: un libro e uno spettacolo inaugurano la stagione di prosa al Teatro Goldoni

Federica Di Martino (foto: Filippo Milani)

Federica Di Martino (foto: Filippo Milani)

Una nuova produzione della Fondazione Teatro della Pergola inaugura la stagione di prosa del Teatro Goldoni, la storica sala d’Oltrarno completa con i suoi cinque appuntamenti l’articolato e serrato calendario di spettacoli e incontri del Teatro Massimo.

Il debutto in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” è affidato a  Federica Di Martino che interpreta il vibrante monologo civile tratto dal racconto di Dacia Maraini, Cronaca di una violenza di gruppo, presente nella raccolta L’Amore Rubato.

Quattro liceali sequestrano una ragazzina di tredici anni dai capelli rossi e abusano di lei, per ore, lasciandola stordita e sanguinante. Sulla strada provinciale la soccorre un prete che passava di lì per caso in macchina e che la porterà al pronto soccorso. I balordi autori dello stupro sono al commissariato, anche loro vittime inconsapevoli e amorfe di una società tribale, perversa, che li protegge. “Dacia Maraini ci racconta la Cronaca di una violenza di gruppo facendo parlare tutti i protagonisti – spiega Federica Di Martino – ma la bambina no… la bambina vive nella storia solo attraverso le parole degli altri. Questo mi ha colpito e mi ha spinto a desiderare di mettere in scena il racconto. Per questo affido tutte le parole a una sola donna, una “anima morta” che racconta le ferite sul corpo e nella mente riportate dopo lo stupro di gruppo. Stupro mai condannato: i colpevoli sono stati tutti assolti, malgrado i testimoni, malgrado lei abbia trovato il coraggio di denunciare i suoi aguzzini. La trama la vorremmo inventata, irreale, mai accaduta e invece i fatti ci rammentano la sua schiacciante verità e autenticità.”

Prima dello spettacolo, Dacia Maraini e Federica Di Martino insieme all’Assessore Cristina Giachi, incontreranno il pubblico alle 18 (ingresso libero) per raccontare quotidiane storie di donne silenti e violate a partire dal piccolo libro importante L’amore Rubato. Le donne raccontate dalla Maraini e quella scelta da Federica Di Martino per il suo spettacolo, mostrano qualcosa di intimo, qualcosa di necessario e doloroso. Sono forti, hanno lottato, a volte hanno perso ma non si sono mai arrese. Combattono una battaglia antica e sempre attuale, contro gli uomini amati che sempre più spesso si dimostrano incapaci di ricambiarle, di confrontarsi con il rifiuto, il desiderio. Davanti a queste donne, mariti, amanti, compagni si rivelano ragazzini che stentano a crescere e confondono la passione con il possesso e, per questo, l’amore lo rubano: alle bambine che non sanno, alle donne che si donano troppo. Come Marina, che si ostina a cadere dalle scale, come Ale, che sceglie con sofferta determinazione di non far nascere il frutto di una violenza o ancora come Angela, che si addossa, aderendo alle parole della Chiesa, le colpe che una antica misoginia attribuisce alla prima disobbedienza femminile. In tutte queste storie affilate e perfette, dure e capaci di emozionare e indignare si racconta di un mondo diviso fra coloro che vedono nell’altro una persona da rispettare e coloro che, con antica testardaggine, considerano l’altro un oggetto da possedere e schiavizzare.

Orario spettacoli:

da martedì a sabato 20.45, domenica 15.45

Biglietti: Platea € 15.00 Palchi € 12.00

Ridotti (Abbonati Pergola, Under26, Over60, soci Unicoop Firenze) Platea € 12.00 Palchi € 10.

 

Teatro Goldoni

Da martedì 18 a giovedì 20 novembre

Fondazione Teatro della Pergola

CRONACA DI UN AMORE RUBATO

di Dacia Maraini

un spettacolo di e con Federica Di Martino

Fonte: Fondazione Teatro della Pergola

Eventi simili