rettangolo

Cultura Sagre e Feste Montelupo Fiorentino

da venerdì 6 marzo 2020 a sabato 28 marzo 2020

Coronavirus: annullati gli eventi a Montelupo

Per quanto riguarda la biblioteca garantito il prestito, per ora rimangono aperti anche gli spazi studio, saranno ridotte le sedie per garantire le distanze previste indicate; gli stessi saranno però chiusi la domenica

Dopo la pubblicazione ufficiale del decreto del Presidente del Consiglio sono stati annullati tutti gli eventi previsti a Montelupo nel mese di marzo.

Vediamoli nel dettaglio

Celebrazioni della memoria.
Viene rimandata la presentazione della ristampa del libro di Alfio Dini la Notte dell’odio prevista per il 7 marzo e saltano anche le celebrazioni istituzionali previste per il giorno seguente. Sarà solo deposta una corona al monumento ai caduti di piazza Matteotti.
Salta lo spettacolo previsto al MMAB per il 12 marzo.

M’illumino di Meno
Sono annullati sia i convegni previsti per il 6 marzo che i laboratori del 7 marzo, saranno comunque spente a livello simbolico le luci che illuminano la villa Medicea dell’Ambrogiana.

Rassegna DECLINAZIONI FEMMINILI
Lo spettacolo DONNE GUERRIERE previsto per il 14 marzo viene rimandato.
Il comune sta concordando con gli artisti ed Empoli Jazz una possibile data nei prossimi mesi. Sarà comunicata nei prossimi giorni unitamente alle modalità con cui chi lo desidera potrà richiedere il rimborso del biglietto (altrimenti quello acquistato rimane valido per la data futura).
Rimandati a nuova data anche due incontri, quello del 21 marzo dedicato al tema del lavoro con Donatella Allori e quello del 2 aprile incentrato sui consultori territoriali.

Sarà rimandata a data da definire anche la manifestazione MONTELUPO IN FIORE, promossa dal centro commerciale naturale Il borgo degli Arlecchini assieme a tutte le iniziative collaterali.
Anche in questo caso a breve sarà comunicata la nuova data.

Annullati tutti gli appuntamenti previsti al MMAB.

• I mercoledì del MMAB organizzati dall’associazione AUSER
• La presentazione del libro “Storia culturale della canzone italiana” previsto per il 5 marzo
• I favolosi venerdì del MMAB del 6 – 13 – 20 – 27 marzo
• Pensieri a tavola
• il laboratorio musicale per bambini del 28 marzo

Per quanto riguarda l’accesso al MMAB il museo della ceramica rimane aperto con ingresso contingentato; è garantito il prestito della biblioteca; per il momento continua ad essere possibile l’accesso alla sala lettura e negli spazi studio però per un numero ridotto di utenti tale da consentire il mantenimento della distanza di un metro previsto dal decreto del presidente del consiglio.
Le sale lettura saranno chiuse la domenica.

Saltano anche gli altri eventi organizzati dalle associazioni del territorio per i prossimi giorni, compreso il mercatino “Curiosità e gusto” del 10 marzo.

«Ci troviamo in una situazione straordinaria – spiega il sindaco Paolo Masetti – quando mai sono state chiuse tutte le scuole di Italia? L’obiettivo è quello di evitare tutte le situazioni che possano favorire la diffusione del Coronavirus. Da qui la decisione di annullare e quando possibile rimandare gli eventi previsti.
Ovviamente norme e prescrizioni devono essere accompagnate dal buon senso di ciascuno di noi e anche di coloro che gestiscono spazi privati. L’invito è quello di attenersi scrupolosamente alle indicazioni di igiene sanitaria ribadite più volte. Credo che un aspetto positivo sia dato dall’aver coordinato le scelte e le tipologie a livello di Unione dei comuni affinché il territorio dia una risposta omogenea ad una situazione complessa».

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili