rettangolo

Cultura Pisa

mercoledì 1 luglio 2020

Concorso artistico letterario ChiarOscuro: racconto, pittura, poesia, fotografia

Ormai da otto anni, con l’arrivo della bella stagione, arriva anche l’atteso concorso MdS. Non si può certo dire che questa sia una primavera come le altre, ma l’editore pisano non ha voluto deludere i numerosi appassionati e quindi un paio di giorni fa è stato pubblicato il prossimo bando per il concorso dal titolo ChiarOscuro. Si ripropone una formula ormai rodata, un unico titolo per tecniche espressive diverse: racconto, poesia, fotografia, pittura.

Sembra partire da un concetto squisitamente pittorico, il tema di quest’anno per il tradizionale concorso di MdS Editore: la luce e il suo rivelare, attraverso il contrasto con le ombre, forme e volumi. Ma non è certo privo di altri significati di tipo morale, simbolico, psicologico, a partire da quella “selva oscura” da cui tanta parte della letteratura italiana prende avvio. Da sempre si è associato alla “chiarezza” un sentimento positivo, che sia essa data dalla luce divina o da quella della ragione, che rappresenti la verità o la purezza, e viceversa dentro l’oscurità si presuppone si nasconda la malvagità, la menzogna o una bestiale irragionevolezza fino ad arrivare al concetto stesso di “oscurantismo”. Un contrasto tra estremi, dunque, una lama manichea che divide nettamente il bene dal male.

Scadenza bando 01/07/2020

Bando: www.mdseditore.it/concorsi/chiaroscuro.php

Per informazioni:

MdS Editore Società Cooperativa
Avane (PI) Viale Casapieri 23, 56019

www.mdseditore.itinfo@mdseditore.it

ChiarOscuro concorso

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili