Spettacoli Lastra a Signa

venerdì 30 Settembre 2022

Concerto di musica classica persiana per l’inaugurazione della mostra La Rosa e l’Usignolo da Tehran a Bam

Il progetto espositivo è un viaggio ideale nella cultura persiana che attraverso una serie di scatti fotografici (40 tra b/n e colore) conduce idealmente il visitatore dalla capitale del Paese fino all’antica città di Bam, nel remoto sudest dell’Iran. A ciascuna fotografia è associato un video, registrato nel luogo dello scatto, nel quale è recitata una poesia in farsi, selezionata e tradotta tra quelle composte dai principali autori della letteratura persiana.

Il progetto parte da uno dei principali topos della letteratura Persiana ossia la Rosa e l’Usignolo che metaforicamente richiamano al poeta (l’usignolo) che canta la persona amata (la rosa). In questo caso i singoli protagonisti dei video celebrano con le loro letture l’amore per la propria terra e come usignoli ne cantano la bellezza.

In occasione dell’inaugurazione venerdì 30 settembre, si terrà un concerto di musica classica persiana e ad esibirsi saranno i maestri di fama internazionale Keivan Ghalkhani, Sadollah Nasiri e Gholamreza Amini Rad. Ore 19:00.

Il pubblico avrà così modo di avvicinarsi ancora di più alle sonorità persiane ascoltando strumenti antichi come il tanbur, sitar, divan jare o def che accompagneranno il canto.

Sia la mostra che il concerto saranno ad ingresso gratuito.

Info e prenotazioni: info@museoenricocaruso.it  055-8721783

La Rosa e l’Usignolo
da Tehran a Bam

Museo Enrico Caruso
30 settembre – 31 dicembre 2022

La mostra è patrocinata da:
– Città Metropolitana di Firenze
– Comune di Lastra a Signa

in collaborazione con:
– Museo Enrico Caruso
– Associazione Villa Caruso
– CICE – Centro Internazionale Commercio Estero

partner:
– Unicoop Firenze

Progetto: Carmine Sanchirico
Disegni: Simone Pieralli, Mahsa Roosta
Consulenza culturale e linguistica: Amin Goodarzi

 

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili