Teatro Bientina

mercoledì 31 Dicembre 2014

Capodanno al Teatro delle Sfide con “Tra Pochade e vaudeville”

Riccardo Goretti

Riccardo Goretti

Come da tradizione il Teatro delle Sfide di Bientina (Pisa) allestisce una grande festa/spettacolo per salutare l’anno vecchio e buttarsi in allegria ed ottimismo in quello nuovo. Mercoledì 31 dicembre alle 22,00 va in scena “Tra Pochade e vaudeville: varietà, magia, burlesque e cafè chantant”. Tutto quanto fa festa, dalla sagacia toscana agli incanti di Las Vegas e le paiettes del moulin rouges. Con Riccardo Goretti, Mago Darus Mentalista (Dario Russo) e Le Canzoni da Marciapiede (Andrea Belmonte e Valentina Pira).

Se si ha voglia di andare al Moulin Rouge a festeggiare o addirittura a Las Vegas, beh niente rimpianti. Si ha l’occasione di godersi uno spettacolo brillante ed internazionale. Nella stessa sera si potrà ridere a crepapelle per le battute sferzanti di Riccardo Goretti, poi con un soffio si può essere tra le piume e l’ironia delle Canzoni Da Marciapiede, uno dei migliori esempi di musica comica e teatro canzone. Poi la magia di Darus Mentalista, funambolo della mente e delle illusioni. Tre spettacoli assemblati tra loro per un evento dove la qualità dell’arte per una notte si fa leggerezza e intrattenimento adatto a qualsiasi età. Dalla comicità toscana in stile primo Benigni fino alle sofisticate note dei cabaret europei.

Prezzo unico € 25,00 ridotto bambini sotto i 10 anni € 15,00. Si può prenotare una cena alla Locanda del Boccio ad un costo di  € 25,00. Le diverse specialità natalizie che addolciranno per noi l’inizio del nuovo anno, sono prodotte dalla Pasticceria Masoni di Vicopisano

L’appuntamento fa parte del cartellone “Teatro Liquido”, la prima stagione congiunta del Teatro delle Sfide di Bientina e del Teatro Verdi Giuseppe, fù Carlo oste di Casciana Terme. Oltre 50 date di spettacoli che si alterneranno da novembre a maggio tra i due teatri della provincia di Pisa. Una stagione smisurata e pazzesca per le forze di Guascone Teatro di Pontedera che ne cura l’organizzazione.

«Quello del Teatro Liquido – spiega il direttore artistico di Guascone Teatro, Andrea Kaemmerle  – è un viaggio molto vicino all’allegrezza e non distante dall’intelligenza. La presentazione è la cronaca di un sogno che inizia a prendere vita, è il primo passo verso un cammino che già da questo anno vuole essere incredibile e magico. Due bellissimi teatri si uniscono per dare ancora più possibilità ad artisti di tutta Italia di trovare accoglienza per progetti coraggiosi e temerari. Una girandola di eventi tra teatro, musica, poesia, canto, cinema e spettacoli per bambini. Guascone Teatro, nel suo 25° anno di attività soffia più forte possibile nelle vele dei suoi vascelli, cerca di creare un progetto di Teatro Liquido che unisca e raccolga tutti i semi che hanno germogliato in queste stagioni».

Per informazioni: 328 0625881 – 320 3667354 – info@guasconeteatro.itwww.guasconeteatro.it.

La stagione del Teatro Liquido è un progetto che porta la firma di Guascone Teatro, sostenuto e promosso dal Comune di Bientina e Casciana Terme Lari, che prende forma da un’idea di Andrea Kaemmerle, direttore artistico anche dell’estiva “Utopia del Buongusto”. Con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Pisa, Toscana Energia e Coop-Unicoop Firenze Sezione Soci Valdera. Un ringraziamento particolare a Terzo Studio, Fondazione Sipario Toscana, Accademia Verdi e Casciana Cultura.

Direzione artistica Andrea Kaemmerle. Organizzazione Adelaide Vitolo. Ufficio stampa Fabrizio Calabrese. Comunicazione Fabrizio Liberati. Allestimenti, Francesco Bianchi, Marco Fiorentini, Fabrizio Liberati, Giovanni Berti. Fotografia/grafica, Simone H. Rocchi. Foundraising Monica Panattoni.

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili