Teatro Campi Bisenzio

mercoledì 31 Dicembre 2014

Capodanno a teatro con la nuova commedia in fiorentino “La supposta eredità del Cavalier Nencioni”

Bruno Santini ne "La supposta eredità del Cavalier Nencioni"

Bruno Santini ne “La supposta eredità del Cavalier Nencioni”

Finire l’anno con il sorriso e con una grande festa per tutti: è il programma di mercoledì 31 dicembre al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante n.23), dove andrà in scena, in prima assoluta, il nuovo adattamento della commedia brillante ‘La supposta eredità del Cavalier Nencioni’, per la regia di Andrea Bruno Savelli.

Tratto dal testo in fiorentino, scritto a 4 mani, di Stefania Mancini e Maurizio Faggi, vincitore del Premio Girasole del 2009, allo spettacolo parteciperanno vari attori professionisti e gente del luogo, tra maestri e nuove leve del vernacolo. Tra questi, Bruno Santini, Giuseppe Troilo, l’assessore del Comune di Campi Vanessa De Feo, Alessio Grandi, Valentina Pagano, Giaele Paoletti, Alessio Pollastri, Gloria Sabatini.

La commedia racconta le divertenti peripezie di un gruppo di amici che tramano per accaparrarsi l’eredità di un vecchio scorbutico, in una divertente e grottesca fotografia di un microcosmo di avvoltoi che volteggiano intorno ad un stizzoso moribondo per impedire che la sua cospicua eredità finisca nelle mani di un viscido parroco.

Ma il diavolo fa le pentole e non i coperchi e qui di diavoli… ce ne sono davvero tanti. Nello spettacolo, si mantengono gli stilemi del teatro in vernacolo, ma si va oltre: le vicende quotidiane assumono un tono dissacratorio e i finali sono all’insegna della sorpresa e di una visione della vita ironica, dove i buoni e i cattivi si scambiano di segno e nessuna lezione morale vuol condizionare lo spettatore.

Inizio dello spettacolo ore 21.15, alle ore 20 aperitivo nel foyer. A seguire brindisi di mezzanotte con buffet e concerto gratuito dei Gatti Mézzi in Piazza Dante. Lo spettacolo ‘La supposta eredità’ sarà in replica giovedì 1 gennaio alle ore 18.00, quando, parte dell’incasso sarà devoluta all’associazione ‘Giovediamoci’ di Campi Bisenzio per raccolta fondi a scopo benefico.

Sempre per Capodanno, la mattina, alle ore 12, si terrà ‘Chi va in teatro il primo dell’anno..va in teatro tutto l’anno’, colazione e musica nel foyer del teatro, a ingresso libero (con colazione gratis ‘obbligatoria’). Per l’occasione, il fisarmonicista Francesco Furlanich dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino eseguirà un programma di valse musette, swing italiano, musica italiana anni ’50, tango, jazz, etno, latino e improvvisazioni.

La sera del 31 dicembre 2014 il traffico nel centro storico sarà chiuso. Dalle 18 alle 21 sarà consentito l’accesso ai soli residenti del centro storico. Dalle 21 la circolazione sarà interdetta a tutti eccetto ai mezzi di soccorso e alle forze dell’ordine. Il 1° gennaio 2015 riprenderà il regolare funzionamento della ZTL.

Ingresso  unico 31 dicembre 40€ (+3 prevendita).

1 gennaio platea e palchi I° ordine 18€ ridotto 15€, palchi II° ordine 14 €. Ridotto valido per under 18, studenti fino a 26 anni, over 65 e possessori carta Amici di Carlo.

La biglietteria, situata in piazza Dante n.23, è aperta da lunedi a sabato in orario 17-20; per informazioni 055.8940864, o scrivere una mail a biglietteria@teatrodante.it.

I biglietti sono in vendita anche sul circuito box office e sul sito www.teatrodante.it.

Fonte: Comune di Campi Bisenzio

Eventi simili