rettangolo

Sagre e Feste Empoli

da mercoledì 26 agosto 2020 a domenica 30 agosto 2020

Beat Garden, al parco di Serravalle cinque giorni tra musica e relax

Musica e natura sono un binomio indissolubile nel mondo di Beat Festival. Nel 2020 il festival presenta un progetto speciale realizzato con l’intento di animare questa estate empolese e di riavvicinare il pubblico alle emozioni della musica dal vivo.

Il nuovo format si chiama Beat Garden e si svolgerà al Parco di Serravalle di Empoli dal 26 al 30 agosto 2020 e si tratta di un vero e proprio progetto spin off di Beat Festival, la manifestazione che dal 2015 si è ritagliata un posto nel cuore dei toscani. Il format è una versione “in pillole” di Beat adeguata alle normative che sono in vigore, che farà da tramite verso l’edizione 2021 di Beat Festival già in lavorazione.

Un’edizione esclusiva e speciale che parte dai contenuti dell’ormai consueto appuntamento di fine estate empolese, declinandoli in un’atmosfera di relax particolarmente adatta a una bellissima area immersa nella natura. In particolare la platea per i concerti sarà il prato stesso nel quale godere della musica seduti o sdraiati su un plaid.

Il claim della manifestazione non a caso è: Walkin’, Cookin’, Relaxin’, un omaggio a Miles Davis ma anche un vademecum di come approcciare al Parco di Serravalle per questo progetto.

Walkin’, camminare per rappresentare la filosofia slow del festival e la possibilità di passeggiare all’interno del meraviglioso parco di Serravalle.

Cookin’, cucinare, con gli chef su ruote che saranno in azione per tutta la sera, preparando prelibatezze che potranno essere gustate in spazi comodi e accoglienti.

Relaxin’, perché sarà un ambiente rilassante, dove vivere a 360 gradi la musica e il parco in sicurezza e tranquillità.

Nei 5 giorni di manifestazione, grande protagonista sarà la musica. Il centro della manifestazione infatti sarà l’area del palco, uno spazio che potrà ospitare circa 500 persone con concerti acustici, musica dal vivo e dj set, sia a pagamento che ad ingresso gratuito. Per consentire il rispetto delle norme di distanziamento sociale l’area sarà organizzata attraverso degli appositi spazi che permetteranno agli spettatori di seguire il concerto in totale sicurezza, e in comodità. Gli stessi spettacoli saranno dei veri e propri “special” realizzati dagli artisti per un pubblico seduto sul prato.

Il palco ospiterà grandi artisti di livello nazionale. Siamo orgogliosi di annunciare che ad aprire Beat Garden, il 26 agosto sarà Max Casacci, fondatore e anima dei Subsonica (grandi protagonisti della prima edizione di Beat nel 2015) con uno speciale dj set basato sui suoni della natura con alcuni interventi parlati di Max che ne spiegano il senso profondo. Un dj set intimo per pubblico a sedere che sarà ad ingresso gratuito.

Il 28 agosto invece arrivano nel Garden di Beat gli Psicologi con un esclusivo live acoustic set in cui i ragazzi rivisiteranno i loro pezzi vecchi e nuovi in una nuova chiave intima. Un live speciale di un gruppo che sta spopolando tra il pubblico giovane.Il 29 agosto toccherà invece ad una delle cantautrici italiane più apprezzate, una delle artiste più ascoltate degli ultimi mesi, Margherita Vicario che salirà sul palco per un live imperdibile.

All’interno del Beat Garden sarà allestita anche un’area dedicata al food e ai birrifici. Un’area apposita che occuperà la parte iniziale del parco e che sarà rivista e rimodellata rispetto al format classico che è stato visto negli anni passati al Beat Festival. Truck e birrifici saranno adeguatamente distanziati e questo spazio sarà dotato di oltre un migliaio di posti a sedere, dislocati in modo da permettere a chi frequenterà il festival di poter “gustare” di momenti di relax in assoluta tranquillità.

Un’altra area del Festival sarà dedicata al market realizzato in collaborazione con Wom – Wonderful Market che con le eccellenze dell’artigianato, dell’handmade italiano colorerà il parco. Dall’abbigliamento, ai bijoux, dal vintage all’arredamento artigianale.

“Quest’anno presentiamo un format che prende spunto dal classico Beat e che si adatta alla situazione attuale – spiega Umberto Bonanni, presidente dell’Associazione Beat 15 –. Vogliamo dare un segnale importante, la musica, l’arte possono aiutarci a venire fuori da un periodo buio. L’arte e la condivisione sono parte della soluzione. Dopo mesi di chiusura in casa vogliamo che le persone vengano al parco a rilassarsi in un clima più positivo. Il 2020 sarà un anno di passaggio verso il 2021 quando torneremo alla formula originale di Beat. Siamo orgogliosi del cast – conclude Bonanni – che è in attesa di essere chiuso ma che raccoglie nomi importanti della musica italiana. Artisti che si sono prestati a fare dei concerti speciali per il tipo di manifestazione e per il pubblico seduto e che vogliamo ringraziare”.

Nelle prossime settimane saranno comunicati anche gli artisti che si esibiranno sul palco di Beat Garden nelle serate del 27 e del 30 agosto. Intanto i biglietti delle serate del 28 e 29 agosto saranno in vendita su ticketone.it da lunedì.

Per maggiori info è possibile consultare il sito www.beatfestival.net, la pagina Facebook Beat Festival o quella Instagram Beat Festival.

CONCERTI BEAT GARDEN
26 AGOSTO – MAX CASACCI – Ingresso gratuito
28 AGOSTO – PSICOLOGI – Ingresso 12 Euro + prevendita
29 AGOSTO – MARGHERITA VICARIO– Ingresso 10 Euro + prevendita

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili