Sagre e Feste Rufina

da sabato 6 Giugno 2015 a domenica 7 Giugno 2015

A Rufina si celebra l’undicesima edizione del “Corso della Nave” per il centenario del comune

Corso_della_nave

Corso della Nave a Rufina

Una festa per ricordare lo storico battello che collegava Rufina con Montebonello, quest’anno in versione speciale per il centenario del comune.

Si svolgerà sabato e domenica prossimi 6 e 7 giugno l’undicesima edizione del “Corso della Nave”, organizzata dall’Assessorato alle Manifestazioni Tradizionali e popolari e Attività Produttive, festa che si svolge alla confluenza tra il fiume Sieve ed il torrente Rufina (Via Cesare Battisti, piazza 1 maggio, piazza Montegrappa).

Corso della Nave, così si chiamava il primo nucleo che ha poi portato alla nascita di Rufina. Il motivo di questo nome è molto semplice: vi era un sentiero che arrivava fino ad un piccolo guado, nei pressi del torrente Rufina, e qui dalla fine del ‘700 era presente un piccolo battello, che portava persone e mezzi di trasporto dall’altra parte del fiume Sieve, dove sorge l’attuale paese di Montebonello, in Comune di Pontassieve.

Intorno a questo sentiero tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 furono realizzate le prime case ed i primi esercizi commerciali, in particolare piccole botteghe e cantine. Sempre ai primi del ‘900 furono realizzate le prime passerelle di legno per andare da una parte all’altra del fiume, negli anni 30 fu costruita la prima passerella solida, la nave terminò il suo lavoro negli anni ’20 del ‘900 e fu sepolta nel greto del fiume Sieve. Lentamente fu persa la memoria di questo battello, che in passato fu di grande utilità, rimase però il nome alla strada che conduceva all’imbarcazione “il Corso della Nave” (adesso divenuto via Cesare Battisti).

Il via alla manifestazione sarà dato sabato alle 15 in piazza I Maggio con le attività di navigazione dinamica organizzate dall’Associazione Modellismo e Storia DLF di Pontassieve che proseguiranno anche per tutta la giornata di domenica. Alle 19 sarà poi inaugurato il percorso enogastronomico all’interno del circolo ARCI di Rufina, poi dalle 20 il “Convivio nel Corso della Nave” e subito dopo la cena ci sarà il “Quadriglione del Corso della Nave”.

Ricchissimo il programma di domenica 7 giugno: si partirà alle 10,30 lungo la Sieve con un’iniziativa dedicata ai bambini con due laboratori “La magia del riciclo” e “la campanella dell’elfo” a cura della Compagnia della Torre.

Alle 11, poi, ci sarà la rievocazione del passaggio della Nave con la sfilata del Corteo Storico del vino e del contado di Rufina e della Banda “G.Verdi” di San Godenzo. Oltre a questo dall’alba al tramonto si potrà visitare il mercatino dello scambio, dell’artigianato e dei prodotti tipici del territorio e per i piccoli bolle di sapone, trucchi per bambini a cura della Compagnia della Torre.

Da non perdere nel pomeriggio alle 16 sempre lungo la SievePozioni per maghi pasticcioni” dimostrazione di decorazioni in vetro riciclato.

Nel pomeriggio alle 17 esibizione di ginnastica artistica e di seguito balli rinascimentali a cura del Corteo Storico del vino e del contado.

I bimbi alle 18 si potranno cimentare  nella realizzazione de “la coroncina delle fate e degli elfi”.

Gran finale alle 22 con lo spettacolo pirotecnico lungo il fiume Sieve in collaborazione con l’Associazione per lo Scoppio del Carro di Rufina.

“Come tradizione ogni anno riproponiamo il Corso della Nave – afferma il Vicesindaco con delega alle attività produttive Vito Maida – manifestazione che attira nel nostro paese molti visitatori, ma ogni anno che passa diventa sempre più difficile organizzare questo tipo di eventi a causa del problemi economici in cui versano gli enti locali. Quest’anno l’organizzazione è ancora più complicata se si pensa che gli eventi saranno molti di più, per celebrare i 100 anni del nostro comune, abbiamo cercato di fare il meglio possibile per cittadini e commercianti salvaguardando comunque il bilancio”.

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili