Teatro Empoli

domenica 26 Ottobre 2014

A “Dire Fare Teatrare” in scena “Disegno in segno”. Protagonista dello spettacolo Vania Pucci di Giallo Mare Minimal Teatro

Vania Pucci in "Disegno in segno"

Vania Pucci in “Disegno in segno”

Il Minimal Teatro di Empoli ospita da quest’anno la rassegna di teatro ragazzi dedicata alle famiglie Dire Fare Teatrare, promossa dal Comune di Empoli, dalla Fondazione Toscana Spettacolo e da Giallo Mare Minimal Teatro.

Domenica 26 ottobre secondo appuntamento della rassegna con uno degli spettacoli più rappresentati della compagnia Giallo Mare Minimal Teatro: Disegno in segno, che ha debuttato nel  1999, conquistando una menzione speciale della giuria premio ETI Stregagatto 1999 : “Per il garbo e la fluidità con i quali racconta ai più piccoli l’avventura della conoscenza con felicità di risultati artistici e intelligenti indicazioni pedagogiche”.

Protagonista e regista Vania Pucci, anima e fondatrice della compagnia Giallo Mare Minimal Teatro.

Disegno in segno racconta  di una finestra che si apre per la prima volta di notte. É il pretesto per cercare di gettare uno sguardo sul mondo, E allora si cerca di capire, di “spiegare” questo mondo fin dalla sua nascita, da quando era piccolo “tanto da stare in una mano” Si spiega il perché del giorno, della notte, delle stelle, del cielo, dell’acqua, dell’aria, della terra…., e diventa quasi raccontare una fiaba, una storia “fantastica” ma allo stesso tempo molto reale. Una lavagna luminosa aiuta l’attrice a raccontare questi grandi “fatti”, Sullo schermo/fondale si formano linee, segni, disegni, immagini, tutte realizzate in contemporanea da una disegnatrice, che sono di aiuto alla spiegazione/racconto, qualche volta la precedono, qualche volta la rendono poetica. Così l’attrice interagisce in maniera ludica con le immagini bidimensionali proiettate, manipolate a livello narrativo, in un incontro/scontro tra gesto, parola e segno. Per tutti i bambini che una notte hanno aperto la finestra per guardare il cielo.

Gli altri appuntamenti in cartellone: domenica 2 novembre  Brutto anatroccolo del Teatro Glug; domenica 9 Accadueò  e domenica 16 I tre porcellini (Lupus in fabula) di Giallo Mare Minimal Teatro; infine domenica 23 novembre Secondo Pinocchio di Burambò.

Gli spettacoli andranno in scena alle 15.30 e alle 17.30 per dare ai bambini e alle loro famiglie la possibilità di scegliere l’orario più comodo per andare a teatro. Alla fine delle rappresentazioni i bambini riceveranno un omaggio.

Il biglietto per ogni singolo spettacolo è di 4.50 euro (invariato rispetto allo scorso anno). La vendita dei biglietti sarà effettuata il giorno stesso dello spettacolo presso la cassa del Minimal Teatro.Per informazioni Giallo Mare Minimal Teatro 0571/81629-83758; info@giallomare.it.

Fonte: Giallo Mare Minimal Teatro

Eventi simili