rettangolo

Teatro Fiesole

martedì 22 giugno 2021

A Debita Distanza di Arca Azzurra al Teatro Romano di Fiesole

Martedì 22 Giugno 2021, orario di inizio 21:15, al Teatro Romano di Fiesole andrà in scena A debita distanza per la rassegna #estatefiesolana

Arca Azzurra
A DEBITA DISTANZA
versione oratoriale
da Decamerone di G. Boccaccio e I racconti di Canterbury di G. Chaucer
libero adattamento di Ugo Chiti – regia: collettivo Arca Azzurra
con Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci

Ci sono occasioni nelle quali un titolo viene fuori prima dell’opera a cui si riferisce, e non perché sia geniale, figlio riconoscibile dei tempi, richiamo sicuro per l’ascoltatore spettatore, ma così perché evoca immagini, altre parole, scambi, sottintesi, richiama luoghi, geografie fantastiche, situazioni, intrighi, idee e sciocchezze. Confessare che questo è il caso per il lavoro che andiamo a proporre ne sminuisce il valore, lo banalizza, lo rimpicciolisce, ne mina la consistenza, l’autenticità? Noi crediamo decisamente di no perché a debita distanza è l’idea che ha immediatamente fatto scaturire un paesaggio narrativo, un’epoca di riferimento, un distanziamento tutt’altro che sociale, fisico semmai fra l’attore e lo spettatore, tra il narratore e l’ascoltatore, che è appunto fisicamente misurabile, ma che umanamente, appassionatamente, gioiosamente, tragicamente deve essere nullo, anzi deve trasformarsi in una sorta di lotta o d’amplesso,
qualcosa di quasi carnale, di fortissimamente fisico! Prendere un pugno di novelle la cui distanza dal nostro XXI secolo è abissale, diciamo del ‘300, epoca di grandi, immensi progetti narrativi e costruire uno spettacolo di schermaglie amorose, di racconti di burle, di intrighi e di beffe, dove la distanza debita è data dal rispetto verso l’originale, ma anche dalla volontà d’essere il più vicino possibile al pubblico e parlargli così vicino al cuore, allo spirito, da fargli immaginare che queste storie nascano da lui stesso, a Kilometro zero, che sia la sua memoria quasi a farle scaturire.

Parole, situazioni così vicine da riconoscerle come proprie, nostre, vostre, di chiunque, grazie all’adattamento operato sugli originali da Ugo Chiti e dalla sua stra-collaudata capacità di giocare con il linguaggio dei grandi maestri del passato per farne spettacoli la cui comunicativa immediata è la cifra principale dell’ormai quasi quarantennale lavoro con l’Arca Azzurra.

Prezzi:
Posti numerati € 17,25

Presso:
Teatro Romano di Fiesole , Via Portigiani, 3 – Fiesole

Sconti:
– i bambini sotto i 4 anni di età entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto ad occupare un posto a sedere.

– ridotto residenti Comune di Fiesole solo presso la biglietteria del Teatro presentando un documento d’identità che attesta la residenza (aperta dal mese di maggio)

– ridotto Soci Coop Unicoop Firenze solo in prevendita presso i punti vendita interni ai negozi Coop

Organizzatore: PRG srl

Tour: 2021

Portatori di Handicap:
Possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore gratuito. I biglietti sono reperibili esclusivamente attraverso i punti vendita del Circuito Box Office Toscana – Onde evitare problemi all’ingresso alla venue e poter accedere ad una sistemazione consona, si sconsiglia fortemente l’acquisto di un biglietto generico.

Per informazioni e prenotazioni:

www.bitconcerti.it/a-debita-distanza.html

A debita distanza

Fonte: bitconcerti.it

Eventi simili